il network

Martedì 20 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Bicentenario Verdiano

''Rigoletto'' di Verdi al Teatro Nuovo di Salsomaggiore sabato 23

''Rigoletto'' di Verdi al Teatro Nuovo di Salsomaggiore sabato 23

dal 23/11/2013

al 23/11/2013

genere classica

Teatro Nuovo 
Viale Romagnosi 24 - Salsomaggiore
Sabato 23 novembre ore 21
Prezzo dei biglietti
Intero 
Platea: € 15,00 
Galleria: € 10,00 
Ridotto 
Platea: € 11,00 
Galleria: € 7,00 
In vendita presso:
Ufficio I.A.T. Salsomaggiore Terme
Galleria Warowland - Piazzale Berzieri
tel. 0524 580217 - info@portalesalsomaggiore.it
I.A.T. Fidenza Village 0524 335556
Via San Michele Campagna 
iat.fidenzavillage@terrediverdi.it
Aggiungi al calendario https://www.laprovinciacr.it/scheda/68999/--Rigoletto---di.html 20/08/2019 20:12:28 20/08/2019 20:12:28 40 ''Rigoletto'' di Verdi al Teatro Nuovo di Salsomaggiore sabato 23 Teatro Nuovo Viale Romagnosi 24 - SalsomaggioreSabato 23 novembre ore 21Prezzo dei bigliettiIntero Platea: € 15,00 Galleria: € 10,00 Ridotto Platea: € 11,00 Galleria: € 7,00 In vendita presso:Ufficio I.A.T. Salsomaggiore TermeGalleria Warowland - Piazzale Berzieritel. 0524 580217 - info@portalesalsomaggiore.itI.A.T. Fidenza Village 0524 335556Via San Michele Campagna iat.fidenzavillage@terrediverdi.it Viale Romagnosi 24 - Salsomaggiore false DD/MM/YYYY

Nell’anno verdiano, il Laboratorio di Arte Scenica del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma ha sondato per alcuni mesi una delle opere più famose del massimo drammaturgo musicale italiano.

La Classe risponde così alle aspettative degli allievi che da ogni parte del mondo vengono a Parma a studiare l’opera italiana. Laboratorio di Arte Scenica, quindi studio particolarmente attento ai valori drammaturgici, alle “azioni” a cui tanto teneva il compositore. La musica in Giuseppe Verdi è azione. Azione interiore o azione nello spazio. Dinamica dei conflitti umani. In questo, nessun musicista è superiore al Nostro. Nel 2012 gli allievi di Arte Scenica hanno lavorato e si sono esibiti in Don Giovanni, Le nozze di Figaro, Il signor Bruschino. Più di sessanta allievi coinvolti, una dozzina di spettacoli, grande entusiasmo e ottimi riscontri di pubblico. E soprattutto un lavoro didattico di prim’ordine.

Quest’anno Rigoletto, impegnativo, crudele, dramma di violenza, sopruso e morte. Il dramma di Gilda, del suo corpo posseduto da uomini che l’amano in modo sbagliato; del Duca attratto dalla sua verginità; del padre che la segrega in una specie di tabernacolo, in una nicchia di purezza dove ogni sera corre a disintossicarsi dalle onte della giornata.

Ma non per il pubblico, non per noi che amiamo Gilda e speriamo, soffriamo, desideriamo con lei,  piangiamo con lei, quando ama, quando trema, quando disubbidisce, quando – sgomenta - osserva da vicino la perfidia degli uomini, ne è ustionata fino a desiderare il sacrificio supremo.

Gilda, la giovinezza lacerata, infangata, distrutta, quasi il simbolo di un mondo feroce che i suoi giovani li ha sempre mandati al massacro. Per gli allievi e le allieve un’esperienza di vita oltre che di musica e di teatro. 

Orchestra  "Giuseppe Verdi" di Parma
Direttore Gioacchino Pensato
Regia  Nazzareno Luigi Todarello
Maestri collaboratori  Antoanela Isaiu, Yuna Saito
Coordinamento artistico  Romano Franceschetto

PERSONAGGI E INTEPRETI  

Il Duca di Mantova Do Geol Lee
Rigoletto, buffone di corte    Yuya Harada
Gilda, figlia di Rigoletto Siu Shin
Sparafucile, bravo Rui He
Maddalena, sorella di Sparafucile Ling Man Chiu
Giovanna, custode di Gilda Akiko Endo
Il conte di Monterone    Zhentao Zhu
Marullo, cavaliere Eugenio Maria Degiacomi
Borsa Matteo, cortigiano   Dongwon Woo
Il conte di Ceprano Yuki Arai
La contessa di Ceprano     Kanae Fujitani
Usciere di corte Yuki Arai
Paggio della duchessa Eri Oto