il network

Martedì 12 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


10 agosto 1974

Nixon si dimette dall'incarico di Presidente degli Stati Uniti

Nixon si dimette

WASHINGTON. 9. - Il cambio della guardia alla presidenza degli Stati Uniti è avvenuto: Nixon ha rassegnato ufficialmente le dimissioni e Gerald Ford gli è succeduto prestando giuramento.

Richard Nixon ha lasciato oggi la Casa Bianca, per l'ultima volta in veste di Presidente degli Stati Uniti, due ore prima che il vice presidente Gerald Ford presti giuramento quale suo successore. Nixon ha lasciato la Casa Bianca a bordo di un elicottero per raggiungere la base area di Andrews da dove si è trasferito a San Clemente in California.

Prima di partire Nixon, che appariva molto commosso, si è accomiatato dal personale della Casa Bianca al quale, con voce rotta dall'emozione ha detto: «Soltanto quando siete stati nel più profondo degli abissi potete apprezzare quanto è bello trovarsi sulla più alta delle montagne». Egli ha aggiunto che la sua famiglia e lui lasciano la Casa Bianca «con grandi speranze, in buono spirito, con profonda umiltà e con molta gratitudine nei loro cuori».

«Voglio dire ad ognuno di voi — ha aggiunto — non soltanto che vi ricorderò sempre, non soltanto che vi saremo sempre grati, ma che sarete sempre liei nostri cuori e nelle nostre preghiere. Vi ringrazio moltissimo».

Nixon, che era accompagnato dalla moglie, dalle due figlie e dai due generi è stato salutato con un lungo affettuoso applauso quando è entrato nella sala dove erano riuniti il personale della Casa Bianca e i membri del Governo con in testa Henry Kissinger. Terminato il suo discorso Nixon si è recato sul prato dietro la Casa Bianca dove l'attendeva il suo successore Gerald Ford, che lo ha accompagnato fino all'elicottero.

Alle 12 (ora locale) Gerald Ford ha prestato giuramento diventando così il trentottesimo Presidente degli Stati Uniti.

08 Agosto 2019