Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Andrea Sozzi

Qualcosa che vale.

Giorgio Sozzi e l'avventura nel judo

Annalisa Araldi

Email:

aaraldi@publia.it

30 Aprile 2021

Qualcosa che vale

Editore: Fantigrafica
Anno edizione: 2020
Pagine: 167
Prezzo: € 8,60

"La certezza è di aver speso il mio tempo per costruire qualcosa che vale. La speranza è di esserci in minima parte riuscito."

Descrizione:
Avvicinatosi al judo per caso, nel 1960 Giorgio Sozzi fece di questa disciplina uno strumento di aggregazione, di educazione e di inclusione sociale potentissimo, in particolare, ma non solo, per gli allievi con disabilità intellettiva.
L'esperienza della sua scuola, il Kodokan Cremona, nata nel 1971, è diventata punto di riferimento nazionale ed internazionale.
Stella d'oro del Coni al merito sportivo, a Giorgio Sozzi è dedicata la «Cittadella dei Servizi alla Persona» di Cremona.
Prefazione di Franco Verdi.

L'autore:
Figlio di Giorgio, classe 1976, laureato in Lettere Classiche, ha conseguito un dottorato in Scienze Linguistiche. Giornalista pubblicista, insegna lettere al liceo Torriani di Cremona e collabora con l'Università Cattolica di Brescia. Istruttore di judo, dal 2012 è presidente della società sportiva Kodokan Cremona.

VideoGallery