Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CINEMA

Il sentiero di A_Mors che attraversa Casalmaggiore

Il film con il casalasco Boles nel ruolo di interprete e co-sceneggiatore e con molti legami al territorio sarà proiettato allo Zenith il 20 settembre

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

12 Settembre 2019 - 17:33

Il sentiero di A_Mors che attraversa Casalmaggiore

CASALMAGGIORE (12 settembre 2019) - Si intitola A_Mors il film del regista bresciano Mauro Cartapani che sarà presentato al Cinema Zenith di Casalmaggiore venerdì 20 settembre alle 21.30 all’interno della Festa della Zucca.

Una pellicola del cinema indipendente italiano fortemente legato a Casalmaggiore per tre motivi: Giuseppe Boles, attore e co-sceneggiatore con alcune esperienze nei videoclip di Celentano, Gianni Nannini, Tiziano Ferro e recentemente in quello del rapper cremonese di adozione Frankie Hi-Nrg Mc; la presenza nella colonna sonora dei musicisti Pierpaolo Vigolini di Cingia de’ Botti, Fabio Fava di Casalmaggiore e della band dei Mr. Furto & Lady Paccottilla di Casalmaggiore; alcune scene del film girate a Villa Zani e nella casa di Boles.

A_Mors — la cui lavorazione è durata sei anni — narra il percorso di redenzione di Chris — interpretato da Cristian Stelluti — uno dei protagonisti di Centovetrine —, figlio di un imprenditore di successo e senza scrupoli. Il difficile rapporto con il padre porta Chris sull’orlo dell’abisso, tra disperazione e dolore, da cui emergerà a una nuova vita grazie all’incontro con alcune persone che dal dolore hanno imparato a vivere e grazie al riappropriamento del suo rapporto con la natura. Per questo molte scene del film sono state girate nei boschi di Cevo (Brescia) e Trento e coprotagonisti di questi ciak sono uno splendido branco di lupi cecoslovacchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi