Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Sabato 2 e domenica 3 aprile.

‘Note d’autore’, festival di musica e libri a Piadena

Il primo festival fra note e letteratura. 143 musicisti e 45 esibizioni in un week end

Betty Faustinelli

Email:

bfaustinelli@laprovinciadicremona.it

16 Febbraio 2016 - 12:31

‘Note d’autore’, festival di musica e libri a Piadena

PIADENA — Sabato 2 e domenica 3 aprile il paese sarà particolarmente animato grazie ad un progetto in fase di realizzazione sotto l’egida del Comune di Piadena (assessorato alla Cultura guidato da Marica Dall ’Asta), con l’ideazione di Pierguido Asinari e l’organizzazione della ‘Musa srl’ di Parma. Si tratta di ‘Note d’autore. Festival di musica e letteratura musicale ‘ Myriam e Pierluigi Vacchelli’’. Un progetto che nasce «con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura letteraria e musicale nel territorio, ponendo il Comune di Piadena al centro di eventi performativi di primissimo livello». L’idea del progetto è di riunire in due giornate diverse proposte musicali e di letteratura collegata alla musica nella sua più ampia eccezione, «declinata nei suoi vari generi e stili, attingendo a repertori di varie epoche e luoghi, facendo riferimento alle tradizioni colta e popolare. Una rassegna musicale e letteraria che possa far convogliare verso Piadena persone comprese in un ampio bacino territoriale». A coordinare il tutto sarà Asinari, che molti conoscono come sindaco di San Giovanni in Croce, ma che di professione è docente di Metodologia dell’educazione musicale nel corso di laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria dell’Un iversità di Torino. Asinari ha anche conseguito l’abilitazione all’insegnamento della musica nella scuola secondaria con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio ‘Boito’di Parma e ha insegnato negli Atenei di Parma, Verona e Pavia, ha collaborato con l’Università di Bologna, ha pubblicato il libro ‘Riccardo Cocciante. Dalla forma canzone al melodramma’, ha collaborato all’o r g anizzazione di numerosi eventi musicali e teatrali. Può vantare, insomma, un’ampia esperienza, arricchita peraltro dall’ideazione di diverse iniziative a Villa Medici del Vascello.
Per due giorni si animeranno alcuni luoghi rappresentativi dell’abitato di Piadena, come la scuola, la biblioteca, la casa di riposo, il museo, il centro civico e altri ancora, diventando sedi di concerti, performance, incontri, conversazioni, riflessioni, scambi di idee. Insomma, «un piccolo villaggio globale della musica e della letteratura, un crocevia tra culture ed esperienze diverse, un intreccio dipercorsi artistici e umani».

Dieci spazi per 45 appuntamenti
Mega organizzazione per garantire eventi anche a Vho e Drizzona
Ogni spazio occupato sarà caratterizzato da un colore e un tema diversi.
1) Piazza Giuseppe Garibaldi
FRAMMENTI
Di prosa, di poesia, di musica. Per iniziare.

2) Chiostro dei Girolamini
GENERAZIONE DI FENOMENI
I talenti under 20, ragazzi prodigio che hanno deciso di dedicare, fin da piccoli, la loro vita alla musica e che hanno trovato nella musica il loro modo per comunicare con il mondo.

3) Museo archeologico Platina (Sala rossa)
PAROLE, NOTE E PAROLE
Davanti: un testo. Intorno: le note. Quelle che descrive, racconta, interpreta. Quelle che pone in narrazione, in analisi, in discussione. Quelle che su di esso fluiscono e da esso discendono. Quelle che con esso intavolano una conversazione.

4) Biblioteca civica
LO SCRITTORE E IL MUSICISTA
Un incontro inedito, un dialogo a due. Uno scrittore e un musicista davanti a un’opera, composta da uno o dall’altro, o da tutti e due, o da nessuno dei due. Un confronto di opinioni e di idee su binari inconsueti.

5) Giardini pubblici
...&POP&JAZZ&FOLK &ROCK
Sul palco, a rotazione, le performance di solisti e gruppi musicali rappresentativi di diversi generi e tendenze. Produzioni edite, inedite, cover, improvvisazioni. Una pluralità di generi, un interscambio di culture, nel segno dell’universalità del linguaggio musicale.

6) Istituto comprensivo ‘Sacchi’ (sala polivalente)
SCRIVO, SUONO, CANTO, BALLO
Le scuole nella scuola. Dai laboratori musicali degli alunni delle elementari alle esibizioni degli allievi della scuola di musica ‘Il Ritornello’e di altre scuole musicali, un’occasione per mostrare i risultati di attività che si snodano lungo l’anno scolastico e che trovano uno spazio identitario comune dentro il festival.

7) Centro civico
INCONTRO CON …
Personaggi noti della musica e della letteratura musicale incontrano il pubblico. Sollecitati da studiosi, critici e appassionati a svelarsi e svelare aneddoti, curiosità, episodi della loro vita artistica, a presentare le loro novità editoriali, a illustrare i segreti dei loro successi, a spiegare tecniche e metodologie compositive.

8) Chiesa della Cattedra di San Pietro (Vho)
LA MUSICA DEL CIELO
I grandi compositori dentro un luogo la cui sacralità sarà magnificata dalle note e la cui bellezza architettonica sarà eternata dal suono. L’ascolto di pagine importanti della letteratura e della musica occidentale.

9) Villa Magio-Trecchi (Sala Rosa)
UN LIBRO, UN CORPO, UNO STRUMENTO
Letture teatralizzate di storie, racconti, poesie, aforismi, accompagnate e scandite dalle note di uno strumento musicale suonato dal vivo e/o dalla performance di un danzatore, in un delizioso dialogo a due o a tre. Un intreccio di parole, note e movimenti che fa da sfondo a performance sorprendenti e originali.

10) Casa delle Arti e del gioco - Mario Lodi (Drizzona)
MUSICAINFIABA
Una fiaba da creare, vivere e trasformare attraverso le suggestioni del linguaggio musicale. Un laboratorio didattico per bambini trasformato in un avvincente e creativo laboratorio per adulti, alla ricerca delle associazioni fra le situazioni narrative e gli elementi insiti nella musica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi