Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Come riconoscere le piante commestibili

Betty Faustinelli

Email:

bfaustinelli@laprovinciadicremona.it

15 Marzo 2016 - 12:04

Come riconoscere le piante commestibili

CORTE DE’ CORTESI — Parte martedì 22 marzo, alle 20.30, la seconda edizione del corso al riconoscimento e all’utilizzo delle piante selvatiche commestibili. L’iniziativa promossa da Casa Marchioni è a cura della guida naturalistica Livio Pagliari. «Due incontri serali — spiega Pagliari —, in cui mostrerò le piante utilizzate nell’alimentazione popolare. Parlerò anche delle loro proprietà mediche, mentre il 3 e il 24 aprile, alle 14, faremo due uscite nel parco Oglio Nord per avere un contatto diretto con le erbe spontanee. La maggior parte delle piante si possono mangiare sia crude che cotte. Tra le più conosciute ci sono il Tarassaco, di cui si utilizza tutta la pianta, e il papavero, di cui si mangiano le foglie. C’è anche la mentuccia, pianta aromatica presente in abbondanza».

Gli incontri sono martedì 22 e 29 marzo. La quota è di 30 euro (5 euro ad uscita solo per chi fa l’escursione).

INFO: gbmarchioni@libero.it  o telefono 3338690261

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi