Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

22 gennaio 1965

Benito Penna si batte per la corona italiana dei pesi massimi

Il traguardo più ambizioso mai tentato dalla boxe cremonese

Annalisa Araldi

Email:

aaraldi@publia.it

22 Gennaio 2021 - 07:00

Benito Penna si batte per la corona italiana dei pesi massimi

Questa sera Benito Penna salirà sul quadrato del Palazzo dello Sport di Roma, per tentare di togliere ad Amonti quella corona dei pesi massimi che Cavicchi si era lasciato strappare nel 1962 dal bresciano nel più banale dei modi.

Le previsione della vigilia sono piuttosto discordi, ma nel complesso, secondo il parere dei tecnici e della stampa specializzata, il detentore del titolo parte favorito.

Di Amonti si può dire tanto bene quanto altrettanto male, ma è indubbio che sui quadrati italiani egli è riuscito sempre ad imporsi, quindi si ritiene che anche contro Penna egli possa ripetere il suo exploit. Indubbiamente il bresciano si presenta molto preparato e ben deciso a farsi valere, dato che soltanto conservando il titolo, egli può ancora sperare in un match di rivincita con l'attuale campione europeo Mildenberger, quindi può ancora aspirare a sostanziose borse.

A Penna si concedono quelle probabilità che vengono sempre offerte ad uno sfidante, ma un suo successo sarebbe ritenuto senza dubbio una sorpresa. Per parte nostra, riconosciamo perfettamente la validità del discorso su Amonti; sulle probabilità concesse al nostro ragazzo cremonese pensiamo che possano essergli riconosciute tante chances quante all'avversano: Amonti ha effettivamente un solo vantaggio in più, quello di poter concludere con un pareggio che gli permetterebbe di conservare il titolo ugualmente.

Penna è partito per Roma tranquillo e sereno; auguriamoci che egli possa conservare questo stato d'animo anche quando si troverà dinanzi ad Amonti. Se egli non si farà tradire dai nervi, se non subirà l'azione di negativi complessi, anche per Amonti il compito sarà difficilissimo. In tal caso il match diverrebbe apertissimo e qualunque risultato raggiungibile da parte dell'uomo di Castellani.

Ieri amici, stasera rivali. Questa foto quasi storica che mostra Penna ed Amonti assieme al termine di un duro allenamento, è anche la sintesi tecnica dell'incontro di questa sera: Amonti, infatti, teme soltanto i pugili che non conosce. Il bresciano giocherà disperatamente le sue carte per non sparire dalla scena pugilistica. Tuttavia Penna ha tutti i numeri per fermarlo e vincere.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi