Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STRAGE INFINITA

Incidente mortale a Vescovato: la vittima è Pierina Stagnoli

Scontro fra due auto pochi minuti prima delle 20 lungo via Mantova, a ridosso della trattoria La Resca

Email:

redazione@laprovinciacr.it

11 Maggio 2021 - 20:39

Incidente mortale a Vescovato

La scena dell'incidente mortale

VESCOVATO - Non si ferma la scia di sangue sulle strade: pochi minuti prima delle 20 lungo via Mantova, nel territorio di Vescovato, a ridosso della trattoria La Resca, si è verificato un nuovo incidente mortale. Nell'urto - spaventoso - sono rimaste coinvolte due vetture: un'Audi station wagon, che è stata catapultata in un fosso, e una Fiat Panda, rimasta letteralmente distrutta nello schianto. La vittima è Pierina Stagnoli, 79 anni, che viaggiava proprio sull'utilitaria. È in gravi condizioni il marito 86enne, che si trovava al volante della vettura: la coppia stava andando a trovare la figlia, che abita a Cella Dati. Non è in pericolo di vita, invece, il 63enne alla guida dell'Audi.

LA PROBABILE DINAMICA

Sulla base di una prima ricostruzione, avvalorata anche da alcune testimonianze, la Panda si stava immettendo sulla ex statale in direzione Cicognolo. L’Audi che stava sopraggiungendo, diretta verso Cremona, non ha potuto evitare lo scontro ed è finita nel fossato a lato della carreggiata. Sul posto - insieme ai carabinieri di Vescovato, al comando del maresciallo Adriano Garbino - sono immediatamente intervenute due auto mediche e due ambulanze della Cremona Soccorso di Vescovato e della Croce Verde di Cremona. Per la donna, però, non c'è stato niente da fare.

DALLA FESTA ALLA TRAGEDIA

Pierina e il marito si erano sposati due anni fa, dopo 15 anni di vita assieme. Dovevano fare una festa a sorpresa alla figlia per il suo compleanno: in accordo con la nipote ed il genero avrebbero dovuto andare a casa loro, a Cella Dati. Sul sedile posteriore della macchina avevano fiori e pasticcini. La serata dei festeggiamenti, invece, si è trasformata nella notte della tragedia.

LA STRAGE INFINITA

Per il territorio cremonese si tratta della sesta vittima nel giro di tre giorni: sabato mattina, al famigerato incrocio di Pieve San Giacomo, hanno perso la vita Danilo e Chiara Ghitti, padre e figlia; domenica pomeriggio Alessandra Azzini, 53enne di Casalmaggiore, è morta nell'incidente avvenuto sull'A1 all’altezza di Piacenza; quasi contemporaneamente, nel Perugino, un altro schianto si è portato via Pasquale Vozza e la compagna Chiara Esposito - rispettivamente 36 e 33 anni - che stavano facendo ritorno alla loro casa di Cremona, dove Pasquale prestava servizio alla caserma Col di Lana.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400