Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TUTTI #INSIEMEPERGLISDG

L'assessore Zanacchi: «Anche lo sport sarà grande protagonista»

In programma la camminata e gli eventi alla Fiera con il coinvolgimento delle maggiori società cremonesi

Lucilla Granata

Email:

redazione@laprovinciacr.it

29 Ottobre 2021 - 09:45

L'assessore Zanacchi: «Anche lo sport sarà grande protagonista»

L’assessore allo sport Luca Zanacchi sarà in prima fila nella giornata dedicata allo sport per Sdg

CREMONA - «Sarà una giornata intensa e importante quella in programma il prossimo 6 novembre per lo sport cremonese, pensata in sinergia con la campagna di comunicazione e sensibilizzazione sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile #InsiemepergliSDG, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale». Spiega l’assessore allo sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi. «Due i momenti fondamentali, distinti ma collegati» continua Zanacchi. «Il primo sarà una camminata da Piazza del Comune e in particolare da cortile Federico II fino alla Fiera. Partiremo dal cortile perché proprio lì si troveranno delle installazioni che riguardano l’Agenda 2030 sull’Ecosostenibilità promossa da Onu, Fao e Ministero degli Esteri. Volontari di Save the Children, saranno presenti in piazza per accompagnare tutti gli interessati, nel viaggio tra queste stazioni multimediali, ispirate ai principi dell’Agenda. La partenza ufficiale è prevista attorno alle 10. Ci saremo io, il sindaco e alcuni rappresentanti delle varie Associazioni che hanno aderito. Alle 9.30 saremo al gazebo di Piazza Roma (per non intralciare il mercato visto che si parla di sabato), per la registrazione dei partecipanti. alle 10 poi, la partenza ufficiale della camminata che si concluderà davanti al Murales di Piazza Zelioli Lanzini in Fiera con gli amici del Marathon Cremona».

GLI OBIETTIVI DELL'AGENDA 2030

«Nel programma - prosegue Zanacchi - sono state infatti inserite le società sportive che hanno aderito al progetto ‘Giocare lo sport per apprendere’. Un progetto pensato dal Comune di Cremona con Fondazione Comunitaria città di Cremona, Panathlon e che hanno visto coinvolte, quelle società che si occupano di sport paralimpici e diverse abilità sportive, baskin in testa. Aspetto molto importante, è che i vari obiettivi dell’Agenda 2030 saranno illustrati sui muri del Padiglione 1 in modo tale che tutti i ragazzi che transiteranno per provare a cimentarsi nelle circa 17 discipline sportive messe a disposizione dalle varie società, possano leggerli, comprenderli e condividerli. Saranno tante le scolaresche che parteciperanno alla giornata e che hanno già aderito. I ragazzi delle scuole in Fiera potranno cimentarsi in vari sport in modo da sperimentare attitudini e passioni, verificando i propri talenti e scoprendo magari una propensione spiccata mai conosciuta prima, per una disciplina piuttosto che per un’altra. Il tutto però in un contesto con una vocazione specifica. Abbiamo scelto di illustrare i principi dell’Agenda sui muri proprio perchè fossero visibili e comprensibili. Gli sport sperimentabili saranno basket, karate, scherma, rugby, atletica, tennis tavolo, tennis in carrozzina, paracanoa, boccia paralimpica, judo, calcio, nuoto paralimpico, ginnastica artistica e basket integrato».

IL RUOLO DELLE SOCIETA'

«Come terzo step - prosegue l'assessore comunale allo Sport - abbiamo coinvolto le società sportive che giocano campionati nazionali anche per dare la massima visibilità possibile all’evento. Si tratta dunque di Ferraroni Juvi Cremona di Serie B (basket maschile), Guerino Vanoli Basket di Serie A (basket maschile), il Volley Casalmaggiore di Serie A (pallavolo femminile ), l’Esperia Volley di Serie B1 (femminile) e la Cremonese di Serie B di calcio. Proprio la Cremonese però, ha spiegato che i suoi tesserati non potranno indossare i sopramaglia a causa di vincoli con i propri sponsor, ma hanno dato la disponibilità per lo speakeraggio. Allo stadio Zini così, verranno fatti annunci mirati alla diffusione dei principi della giornata da parte dello speaker e anche proiettato un videomessaggio. Speriamo sia una bella occasione non solo per trascorrere una giornata all’insegna dell’attività sportiva che fa comunque sempre bene a grandi e piccoli, ma anche una grande opportunità di crescita sociale. #InsiemepergliSDG, considera infatti il mondo dello sport un importante veicolo di comunicazione con le future generazioni per dialogare sull’importanza di perseguire determinate finalità di sviluppo sostenibile per un mondo migliore da qui al 2030».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi