il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


Cremona - “L’Altro lato della Liuteria”

''Un Pizzico di Corda'' Fabius Constable & the Celtic Harp Orchestra Venerdi 5 settembre

''Un Pizzico di Corda'' Fabius Constable & the Celtic Harp Orchestra Venerdi 5 settembre

dal 05/09/2014

al 05/09/2014

genere folk

Museo Civico Ala Ponzone
Via Ugolani Dati
Cremona
Venerdi 5 settembre
Ore 21.00

Biglietteria: 0372-407770 Biglietteria online i biglietti sono acquistabili in prevendita anche online www.vivaticket.it

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/scheda/96425/Un-Pizzico-di-Corda-Fabius-Constable.html 18/11/2018 00:33:51 18/11/2018 00:33:51 40 ''Un Pizzico di Corda'' Fabius Constable & the Celtic Harp Orchestra Venerdi 5 settembre Museo Civico Ala PonzoneVia Ugolani DatiCremonaVenerdi 5 settembreOre 21.00Biglietteria: 0372-407770 Biglietteria online i biglietti sono acquistabili in prevendita anche online www.vivaticket.it Museo Civico Ala Ponzone Via Ugolani Dati Cremona false DD/MM/YYYY

Tutt’altro che scontato il titolo della rassegna estiva di successo promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cremona se pensiamo che un arco da caccia utilizzato fin dalla preistoria per procurarsi il cibo è anche il primo strumento monocorde dal quale si può dire siano partite le prime vibrazioni che poi si sono propagate attraverso il tempo nella storia dell’uomo e della sua evoluzione fino a suscitare in Pitagora lo studio dell’armonia prodotta dai rapporti numerici ed  entrare in risonanza con il genio dei grandi compositori . Il potere delle vibrazioni !

Ed è un appuntamento davvero da non perdere quello programmato per venerdi 05 settembre 2014 alle ore 21,00  presso il Museo Civico Ala Ponzone in Cremona quando il cinquecentesco Palazzo Affaitati sarà letteralmente invaso dalle vibrazioni di centinaia di corde d’arpa .

Nella città di Stradivari entrata nel novero del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco per l’identità secolare della  sua arte, protagonisti della serata conclusiva della rassegna concertistica Un pizzico di corda – L’Altro lato della Liuteria saranno, per la prima volta a Cremona,  Fabius Constable & the Celtic Harp Orchestra . 

A pochi passi dalla preziosa collezione di strumenti di Carlo Alberto Carutti sarà possibile assaporare una versione nuova, magica e incredibilmente innovativa dell’arpa grazie all’orchestra di arpe più conosciuta al mondo che, per l’occasione si esibirà in formazione ridotta guidata da Fabius Constable, arpista comasco che ha saputo incantare il panorama artistico internazionale con i suoi virtuosismi sempre imprevedibili.

L’originalità e l’alta qualità musicale di questo ensemble danno vita ad un connubio artistico armonico ed al contempo esplosivo che hanno estasiato il pubblico nei contesti più suggestivi d’Italia e nel mondo : dal Duomo di Milano al Vittoriale degli Italiani, dall’Arena Incisa Rocchetta del Bolgheri Melody fino al Parco della Musica di Roma e l’Ambasciata Italiana  Tokyo, solo per citarne alcune in Italia e all’estero.

La musica della Celtic Harp Orchestra è questo: un viaggio dell’anima nel tempo e nello spazio, passando attraverso le note di brani tradizionali, a musiche sacre del medioevo europeo, a molti pezzi originali dove la fusione e la ricerca dominano. Durante i concerti il pubblico viene condotto in un immaginario viaggio che parte dalle antiche leggende scozzesi per passare alle vicende, reali, dei Re d’Irlanda e di Bretagna, percorrendo il Vecchio Continente per poi giungere al Nuovo Mondo, contaminando i ritmi con le note argentine del tango e dello swing, per poi tornare ai colori tipici della nostra cultura mediterranea, fino alle nostre radici culturali.

Il programma della serata spazia a 360 gradi e danza tra le diverse tradizioni musicali nello stile assolutamente inconfondibile della Celtic Harp Orchestra.

Le contaminazioni culturali e le soluzioni ritmiche scoppiettanti ed estrose daranno al concerto il sapore di un'esperienza unica e nuova, gettando un ponte fra passato e contemporaneità, per offrire al pubblico il piacere di immergersi ed essere trasportato in un viaggio nello spazio e nel tempo al suono di centinaia di corde d'arpa che vibrano contemporaneamente.

Si entra subito nell’impressionismo musicale : con Miranda rimarrete avvolti nella tempesta che minaccia la vita dell’amato - Miranda and the Tempest ;; spiegheremo insieme le spirali misteriose costruite sui numeri di Fibonacci che stanno alla base di ogni rapporto perfetto esistente in natura – Uakti  e sarà impossibile dimenticare il tributo funebre a quell’insetto fastidioso che insidia la serenità delle nostre lunghe e piacevoli serate estive : la zanzara ! – Requiem for a Mosquito .