il network

Sabato 16 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Fino al 19 luglio

‘Gioielli in fermento’, arte e gusto al museo del Bijou

‘Gioielli in fermento’, arte e gusto al museo del Bijou

dal 13/06/2015

al 19/07/2015

genere mostre

Casalmaggiore - Museo del Bijou

‘Gioielli in Fermento’, a cura di Eliana Negroni

Dal 13  giugno al 19 luglio

Orari: dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 18.30.

Ingresso a mostra e museo: 3 euro (ridotto 2,50).

Infohttp://www.museodelbijou.it 

http://gioiellinfermento.com/ 

Aggiungi al calendario http://www.laprovinciacr.it/scheda/118624/-Gioielli-in-fermento--.html 16/02/2019 04:09:33 16/02/2019 04:09:33 40 ‘Gioielli in fermento’, arte e gusto al museo del Bijou Casalmaggiore - Museo del Bijou‘Gioielli in Fermento’, a cura di Eliana NegroniDal 13  giugno al 19 luglioOrari: dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 18.30.Ingresso a mostra e museo: 3 euro (ridotto 2,50).Info: http://www.museodelbijou.it http://gioiellinfermento.com/  Casalmaggiore, CR, Italia false DD/MM/YYYY

CASALMAGGIORE — Alle 17 di sabato 13 giugno al Museo del Bijou, in Sala Zaffanella, verrà inaugurata la mostra ‘Gioielli in Fermento’, a cura di Eliana Negroni. Nell’anno di Expo 2015, l’Esposizio - ne Universale di Milano, dedicata a ‘nutrire il pianeta, energia per la vita’, questo allestimento è dedicato al binomio Arte e Gusto, sapientemente percorso dal progetto ‘ Gioielli in Fermento’. Si tratta di un concorso che propone ogni anno, in primavera, un tema per la realizzazione di ornamenti contemporanei che uniscano emozioni, estetica e ricercaper unaesposizione internazionale sul racconto del vino. Proprio nel contesto espositivo della Vigna delle Arti a Fornello di Ziano Piacentino si è consolidato il progetto artistico Gioielli in Fermento –Premio Torre Fornello. La mostra al Museo del Bijou costituisce una frizzante occasione per ammirare alcuni fra i migliori gioielli ispirati al vino e al gusto che dal 2011 al 2015 hanno partecipato al concorso, con autori provenienti dall’Italia e da Belgio, Brasile, Bulgaria, Colombia , Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Korea, Serbia, Spagna, Venezuela. Aperta fino al 19 luglio, l’esposizione sarà visitabile dal mercoledì alla domenica dalle 15 alle 18.30. Ingresso a mostra e museo: 3 euro (ridotto 2,50). (d.b.)