Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL VIDEO

Caso Beccalli, la rabbia di Simona: «Solo sei anni per aver ucciso mia sorella»

La donna si scaglia contro la giustizia italiana. L'avvocato Andronico: «Siamo esterrefatti per questa sentenza»

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

29 Ottobre 2021 - 14:53

CREMONA - «Non ha ucciso Sabrina Beccalli». I giudici del tribunale di Cremona hanno condannato Alessandro Pasini a 6 anni di reclusione, immediatamente scarcerato. Cade l'accusa di omicidio volontario e quella di crollo di edifici per il tubo di gas staccato. La condanna è per occultamento e distruzione di cadavere e incendio dell'auto di Sabrina.

Poco dopo la lettura della sentenza, così l'avvocato Andronico ai microfoni dei giornalisti: «Siamo esterrefatti per questa sentenza».

Senza freni la sorella di Sabrina, Simona Beccalli, che si scaglia contro la giustizia italiana: «L'ha uccisa e bruciata. Solo sei anni per aver ucciso una donna».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400