Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LONDRA. SALUTE MENTALE

Pendolari stressati: treno metropolitano per meditare

Vagoni e spazi in stazioni mindfulness: dodici carrozze trasformate con ambientazioni e suoni ispirati dalla montagna, dalla foresta, dall'oceano e dalla campagna

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

10 Ottobre 2021 - 12:35

Pendolari stressati: treno metropolitano per meditare

LONDRA - A Londra arriva il primo treno 'mindfulness' al mondo. In occasione della Giornata mondiale della salute mentale, che si celebra il 10 ottobre, entra in servizio nella capitale britannica un convoglio della metropolitana destinato alla meditazione.

Il programma Inner Journey (Viaggio Interiore) mira a contrastare l'ansia legata al ritorno al lavoro e lo stress da pendolarismo legati al COVID-19, trasformando treni e corner dedicati nelle stazioni metropolitane, in aree di relax e meditazione.

Si tratta di dodici carrozze trasformate, con ambientazioni e suoni ispirati dalla montagna, dalla foresta, dall'oceano e dalla campagna, e i pendolari potranno scaricare un'app gratuita ed accedere a programmi di meditazione a tema naturale.

I passeggeri saranno quindi in grado durante il viaggio dal lavoro a casa di ri-connettersi con se stessi e godersi un momento di relax durante la giornata. DLR (Docklands Light Railway) è il primo vettore pubblico nella capitale britannica a lanciare il programma che prevede aree di meditazione anche in tre delle sue principali stazioni, tra cui la normalmente affollatissima ed avveniristica Canary Wharf.

Questo progetto è stato ideato ed offerto da 'Youmanity', una charity con sede a Londra presieduta dall'italiano Angelo Iudice, in partnership con DLR e Brain Recharge, una App di programmi di meditazione.

"Spesso ci dimentichiamo dell'importanza di fare una pausa. Con il progetto Inner Journey vogliamo dare l'opportunità di ritrovare una dimensione per un attimo di respiro durante il nostro frenetico ritmo quotidiano.

Uno spazio, pubblico, dove potersi sentire riconnessi ed accolti. Condizioni che, in tempo di Covid, ognuno di noi anela più che mai a ritrovare, dice Alessia Affinita di Youmanity.

"La promozione della salute mentale è fondamentale. I treni e gli spazi 'Inner Journey' incoraggeranno i pendolari a prendersi del tempo per rilassarsi e godersi il loro viaggio giornaliero mettendo da parte lo stress", sostiene il presidente di Youmanity, Angelo Iudice. (ANSA).


   

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400