Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

DIOCESI DI CREMONA

Don Tabaglio lascia le tre parrocchie

E' l'unità pastorale di Scandolara, Grontardo e Levata. Resta don Civa. Domenica messa col vescovo

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

07 Dicembre 2021 - 14:32

Don Tabaglio lascia le tre parrocchie

Don Franz Tabaglio

SCANDOLARA RIPA D'OGLIO - Don Franz Tabaglio lascerà l’unità pastorale Il sicomoro formata dalle comunità di Scandolara Ripa d’Oglio, Grontardo e Levata. Domenica alle 9 si terrà la messa di saluto al parroco che da fine settembre 2019 era diventato la guida di queste parrocchie. La cerimonia sarà presieduta dal vescovo monsignor Antonio Napolioni.

HA CHIESTO LA REVOCA DELL'INCARICO. Il 3 marzo dello scorso anno, durante la prima ondata della pandemia, era entrato in ospedale a causa del Coronavirus. Tra degenze (anche in condizioni gravi), periodi riabilitativi e di riposo, da allora don Tabaglio non ha più potuto essere una presenza costante per la sua gente. Da qui la decisione, maturata, seppur con grande sofferenza, di chiedere la revoca dell’incarico, in attesa di riprendersi completamente.

Classe 1964, ordinato il 19 giugno 1993 mentre era a Ca’ de’ Stefani, è stato vicario a San Pietro al Po in Cremona, Rivolta d’Adda, poi cappellano dell’ospedale e dal 2008 al 2019 parroco a Casanova e Cortetano.

Don Tabaglio si trasferirà in città in attesa del nuovo incarico, mentre al suo posto provvisoriamente rimarrà don Gianpaolo Civa, che in quest’anno e mezzo come amministratore parrocchiale è diventato una presenza stabile per le tre parrocchie.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400