Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE: IL QUADRO COVID

Bongiovanni: "Crescita dei positivi, ma situazione sotto controllo"

Il sindaco sulla situazione a novembre: "Peggioramento negli ultimi 10 giorni, ma situazione sotto controllo. Serve però la massima prudenza"

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

02 Dicembre 2021 - 11:08

 Bongiovanni: "Crescita dei positivi, ma situazione sotto controllo"

Il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni

CASALMAGGIORE - "L'andamento del Covid per il mese di novembre ha visto una risalita dei contagi, anche se la situazione fino a metà mese è stata assolutamente tranquilla". Come fa di consueto a cadenza mensile, il sindaco Filippo Bongiovanni tira le somme della situazione relativa all'emergenza sanitaria. "Gli ultimi 10 giorni hanno visto una crescita dei positivi soprattutto legata a cluster familiari o a classi scolastiche con alcune quarantene negli infradodicenni. Al momento i positivi sono 35 di cui due ricoverati in ospedale a Cremona, mentre Oglio Po è covid-free. Nessuno è deceduto a causa del Covid in questo mese. La situazione al momento è sotto controllo, ma occorre assolutamente la massima prudenza perchè le cifre provinciali danno in forte aumento i contagi".

1581 CASI, 18 DECEDUTI

I numeri "ci dicono che sono dunque 35 i positivi, 23 in centro città , 6 a Vicobellignano, 3 a Vicomoscano, 1 ad Agoiolo, Vicoboneghisio e Casalbellotto. Completamente covid free le altre frazioni. I casi totali sono oggi 1581, quindi sono 37 i casi registrati a novembre, nel mese di ottobre erano solo 19 casi, 24 a settembre, 90 ad agosto; i guariti sono 1493, rimangono 53 i decessi di covid da inizio pandemia. Mentre i deceduti totali del mese di novembre sono 18, un numero decisamente alto e significativo, ovviamente sono meno rispetto ai 21 del 2020, ma ricordiamo che lì la pandemia era al suo culmine, ma sono ben di più rispetto al 2018/2019, insomma un numero sopra la media mensile, da valutare con attenzione per il mese di dicembre".

CAMPAGNA VACCINALE AVANTI TUTTA

Continua il sindaco: "La campagna vaccinale presso l'hub AVIS di Casalmaggiore prosegue, soprattutto con le terze dosi, ma anche seppur in misura ormai ridotta con le prime e le seconde. I residenti già vaccinati con almeno la prima dose sono 11.603 che rappresentano l'89,42% della popolazione eleggibile, di cui 10.620 hanno già ricevuto la seconda dose, più dell' 81,8%. Ringrazio ancora una volta AVIS che ha rinnovato con ASST Cremona la disponibilità dei locali fino al 31 marzo 2022, un grande sforzo dell'associazione e di tutti i volontari".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400