Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Sesto, Carlo Vezzini è il nuovo sindaco

Ago della bilancia i voti della frazione di Casanova dove ha battuto la sindaca uscente Francesca Maria Viccardi per 114 voti

Luca Ugaglia

Email:

redazione@laprovinciacr.it

04 Ottobre 2021 - 17:46

Sesto, Carlo Vezzini è il nuovo sindaco

SESTO - Il verdetto delle urne riconsegna la fascia tricolore di sindaco a Carlo Vezzini che da primo cittadino ha già guidato il paese dal 2011 al 2016. Sono in tutto 676 i voti conquistati dalla sua lista «Sestiamouniti», contro i 562 guadagnati del gruppo «Per Sesto Domani» che riproponeva il sindaco uscente Francesca Maria Viccardi. Al terzo posto l’ispettore della Polizia di Stato Giuseppe Angelini della lista «Rinnoviamo Insieme» con 396 suffragi.

L’ago della bilancia è stata la frazione di Casanova del Morbasco, dove l’agricoltore 45enne ha superato la diretta sfidante per 114 voti. Nelle altre sezioni, invece, quelle del capoluogo e di Cortetano e Luignano le due compagini hanno chiuso il duello in perfetta parità, con 396 voti a testa. Singolare anche il dato sull’affluenza, che è rimasta la stessa di cinque anni fa: 63%. Domenica e ieri hanno votato in 1664 contro i 2632 che ne avevano diritto. Dunque in 973 – e per un appuntamento sentito come quello amministrativo sono tanti – hanno deciso di lasciare la tessera elettorale nel cassetto. Le ragioni saranno oggetto di riflessione accurata nei prossimi giorni.

Dopo l’euforia, per Vezzini comincia il lavoro per realizzare da qui al 2026 un programma articolato e ambizioso, con vecchie e nuove sfide. Il verdetto finale è arrivato intorno alle 17,45 e lui, il vincitore, ha ricevuto la telefonata dei suoi con la fatidica notizia del successo elettorale mentre si trovava al lavoro nella sua cascina Stoppa. Li ha quindi raggiunti per il classico brindisi del successo, prima di cenare insieme in una trattoria del circondario. «Il mio stato d’animo – confessa il nuovo sindaco – mette insieme meraviglia e incredulità, ma anche tanto entusiasmo e soddisfazione per questa vittoria che premia il nostro programma e la nostra voglia di fare e di metterci al servizio di tutti i cittadini di Sesto, per questo ringrazio di cuore chi ha voluto darci la sua fiducia».

La prima delibera che il nuovo sindaco firmerà nei prossimi giorni è quella che legittimerà, come dichiarato da lui stesso in campagna elettorale, la riduzione della sua indennità, che vuole riportare a quella del 2015, con un obiettivo ben preciso: dare un segnale di rispetto verso i cittadini alle prese con gli aumenti imminenti delle bollette. «Si risparmieranno circa 40 mila euro – ricorda Vezzini - che metteremo a disposizione delle famiglie in servizi».

In consiglio entra tutta gente nuova che però non vuole farsi spaventare dall’inesperienza. I nomi della nuova giunta Vezzini restano per ora top-secret. Il nuovo inquilino del palazzo al civico 8 di via Roma li svelerà durante il consiglio di insediamento che prevede tra le altre formalità quella importante del giuramento.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400