Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Giù dal taxi, udienza dal gup: Carrera non ammesso al rito abbreviato

Si torna così al giudizio immediato già fissato per il 27 maggio

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

18 Maggio 2022 - 10:55

CREMONA - Il taxista Giovanni Carrera non è stato ammesso al rito abbreviato condizionato a una perizia cinematica dell'ingegner Manfredi. Il gup Masci: "Questa perizia non aggiunge niente, non è integrativa rispetto a quello che c'era già".

Quindi si torna al giudizio immediato già fissato per il 27 maggio.

In tribunale era presente anche Luca Lombardo il ragazzo volato giù dal taxi in tribunale con i genitori Nino e Nadia, la sorella Valentina, la zia Silvana, le amiche Alessia e Ramona che erano sul taxi con lui. Gli avvocati Fabio Sbravati e Alberto Gnocchi.

Presenti anche Giovanni Carrera e il suo avvocato Paolo Bregalanti.

carrera

Carrera e l'avvocato Paolo Bregalanti
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400