Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE C

Pergolettese, esordio tosto con la Juventus 23. Il Voltini pronto

La partita inaugurale nuovamente di fronte ai cannibali. Alle ore 17.30 si parte con alcune assenze

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

29 Agosto 2021 - 10:06

Pergolettese, esordio tosto con la Juventus 23. Il Voltini pronto

CREMA - Su il sipario, si comincia. Alle 17,30, sul prato del Voltini, la Pergolettese farà il suo debutto in campionato ospitando la Juventus Under 23. La sfida in sè non riserva particolari emozioni, se non il nome dell’avversario, che tuttavia nella sua versione baby non raccoglie seguaci. Al di là della dose (scarsa) di fascino o del richiamo esercitato dai bianconerini, una gara d’esordio rappresenta sempre un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati cannibali che oggi potranno tornare a fare il tifo per la loro squadra dagli spalti amici. Pur con le tante limitazioni previste. A questo appuntamento, la Pergolettese arriva dopo un precampionato che ha offerto indicazioni contrastanti. Nelle amichevoli disputate e nell’unico turno di Coppa Italia giocato sono uscite indicazioni di segno diverso per l’allenatore Stefano Lucchini che sta cercando di plasmare la squadra secondo il suo credo calcistico.

Il trainer gialloblù ha fatto una sintesi di quanto visto e sperimentato nel mese e mezzo di preparazione e ora dovrà tirare le somme per mandare in campo la formazione migliore possibile. Possibile in questo momento, tenuto conto delle assenze. All’appello mancheranno infatti gli attaccanti Bortoluz e Scardina e il portiere Galeotti. Tra i convocati figurano il difensore centrale Ferrara e la punta esterna Faini, che tuttavia si allenano col gruppo soltanto da pochi giorni e non sono dunque ancora al meglio. La formazione che andrà in campo sarà disposta secondo il modulo 4-3-3, sempre utilizzato in questo periodo estivo. Gli undici interpreti di partenza dipenderanno dalla decisione di schierare o meno dall’inizio il centravanti Moreo, che è tornato ad aggiungersi al gruppo soltanto da tre giorni. Se giocasse lui dal primo minuto, ci sarebbe spazio per un Under a centrocampo. Se invece partisse il giovane Cancello, Lucchini potrebbe optare per una mediana di esperienza, che possa dare solidità alla squadra.

LE LIMITAZIONI VIABILISTICHE

In occasione della gara di oggi, e anche delle prossime, saranno in vigore una serie di divieti viabilistici. I provvedimenti presi sono i seguenti: divieto di transito, anche pedonale, da un’ora prima dell’incontro e sino a cessata esigenza, in viale De Gasperi, nel tratto compreso tra il rondò e via Mercato, e in via Libero Comune, tra il rondò e via Capergnanica., oltre che sul parcheggio del Brico, fatta eccezione per i veicoli della tifoseria ospite, e in via Crespi. Verrà inoltre chiuso il sottopasso ciclopedonale nei pressi del rondò e così pure il tratto di pista ciclopedonale di via Libero Comune, dal cimitero a via Capergnanica. In aggiunta sarà in vigore il divieto di sosta con l’obbligo della rimozione forzata, a decorrere da due ore prima dell’inizio dell’incontro e sino a cessata esigenza, su ambo i lati della carreggiata, in viale De Gasperi, in via Libero Comune, sul parcheggio del Brico e su quello del centro direzionale, che sarà riservato alla tifoseria ospitee e ai dirigenti delle due squadre. Non si potrà parcheggiare nemmeno all’interno dell’autolavaggio di viale De Gasperi, che sarà riservato ai veicoli delle forze di polizia. In aggiunta a queste limitazioni, ci sarà il divieto di vendita di bevande alcoliche nello stadio e in un raggio di 300 metri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400