Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Rudy Zerbi protagonista dell'evento conclusivo di Back to School

Il produttore musicale e discografico, personaggio molto amato dai giovani, ospite dell'Informagiovani

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Ottobre 2021 - 16:28

Rudy Zerbi protagonista dell'evento conclusivo di Back to School

Rudy Zerbi con Maria Carmen Russo

CREMONA - Dalla passione alla professione: le soft skills e la loro importanza nel lavoro e nella vita è il titolo dell’evento

Il progetto Forme Composte ci ha permesso di realizzare un bellissimo percorso che è culminato nella realizzazione del concerto finale di Back to School, ma che proseguirà nelle vostre scuole con attività finalizzate

conclusivo della 14esima edizione di Back to School realizzato nell’ambito del progetto “Forme Composte: Musica in residenza tra Modena e Cremona”, finanziato dal bando Sinergie, in gemellaggio con il Comune di Modena, promosso da ANCI e cofinanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, finalizzato a sostenere interventi di innovazione sociale giovanile. L’iniziativa, tenutasi questa mattina nella Sala Puerari di Palazzo Affaitati, è stata organizzata dall’Informagiovani del Comune di Cremona per i ragazzi che hanno partecipato al progetto Back to School, per le rispettive classi di appartenenza e per i docenti accompagnatori. Presenti un centinaio di studenti degli istituti “A. Stradivari”, “S. Anguissola”, “D. Manin”, “G. Aselli” di Cremona e “B. Munari” di Crema. L'incontro, che ha riscosso un notevole successo, è stato l’occasione per un focus sulle competenze trasversali richieste dal settore artistico-musicale e dal contesto di vita quotidiana, attraverso lo scambio e il confronto con persone competenti.

SCOPRITORE DI TALENTI

Ospite d'onore dell'evento Rudy Zerbi, produttore musicale e discografico, personaggio molto amato dai giovani. “Oggi si parlerà di voi, dei vostri interessi e delle vostre passioni. Il progetto Forme Composte ci ha permesso di realizzare un bellissimo percorso che è culminato nella realizzazione del concerto finale di Back to School, ma che proseguirà nelle vostre scuole con attività finalizzate ad aiutarvi a potenziare le vostre competenze ed abilità, capire meglio voi stessi, i vostri desideri, le vostre prospettive future e darvi gli strumenti per avvicinarvi nel modo migliore al mondo del lavoro”, così l’Assessore all’Istruzione Maura Ruggeri nel suo saluto ai ragazzi presenti all’incontro. A seguire, Maria Carmen Russo, responsabile del Servizio Informagiovani, ha illustrato più nel dettaglio le attività realizzate nell'ambito di Forme Composte: “Quello che abbiamo proposto in occasione della 14esima edizione di Back To School è stato un percorso innovativo. Scegliere significa conoscere ma soprattutto conoscersi e così abbiamo pensato di arricchire la tradizionale formula di Back To School con una serie di attività condotte dalle psicologhe ed esperte in orientamento dell'Informagiovani e della career coach Emanuela Spernazzati che hanno seguito i ragazzi lungo tutto il loro percorso, aiutandoli a riflettere sulle soft skills e sulla loro utilità nel contesto quotidiano, oltre che artistico”.

Rudy Zerbi con i ragazzi di Back to School 2021

I CAMBIAMENTI DELLA VITA

Introdotto da Andrea Mattioli, People & culture manager, che ha guidato l'incontro, Rudy Zerbi ha espresso il suo

La vita vi porterà dei cambiamenti inaspettati, a volte dolorosi, ma dovete partire dalle vostre passioni, senza vergognarvi mai dei vostri fallimenti

apprezzamento per questo progetto definito come un'occasione importante e preziosa per i giovani. Rivolgendosi ai ragazzi ha paragonato la vita ad una maratona in cui è necessario trovare le energie fisiche e mentali per arrivare al termine. Per superare ostacoli e difficoltà che si incontrano sulla strada, sono sempre parole di Zerbi, servono l'amore e il rispetto per ciò che si fa e per chi ci sta intorno, è inoltre importante allenare le risorse che ci serviranno lungo il cammino. Rudy Zerbi ha poi raccontato la propria esperienza di vita e il percorso che lo ha portato da un piccolo paese di provincia a Milano, dove ha iniziato la propria carriera. “La vita vi porterà dei cambiamenti inaspettati, a volte dolorosi, ma dovete partire dalle vostre passioni, senza vergognarvi mai dei vostri fallimenti”, ha dichiarato l’ospite esortando i ragazzi a seguire le proprie aspirazioni, che possono essere perseguite anche in forme diverse dal settore di interesse, anche accettando i “no” come stimolo e occasione per crescere. Nel corso dell'incontro, i dieci giovani musicisti protagonisti di Back to School hanno avuto modo di raccontare, con entusiasmo e ancora con emozione, la propria esperienza in prima persona. A sorpresa è intervenuto anche il dj cremonese Andrea Marchesi, amico di Rudy Zerbi, che ha invitato i ragazzi a riflettere sui “maestri”, figure importanti nel corso del percorso di vita e della carriera, che possono essere individuati in primo luogo nei genitori, ma che vanno poi sempre ricercati come punto di riferimento.

LA CAREER COACH

Emanuela Spernazzati, career coach che insieme alle psicologhe e alle esperte di orientamento dell'Informagiovani ha

Io sono l'esempio vivente che si può fare un lavoro degnamente anche senza essere i migliori. Impegnatevi a fare bene il vostro lavoro e potrete essere soddisfatti

lavorato al progetto, ha messo in luce come i giovani partecipanti abbiano saputo mettere in pratica altre competenze rispetto a quelle tecniche come, ad esempio, una forte determinazione, la capacità di fare gruppo e di dare anche spazio agli altri, di accettare le critiche dimostrando un grande senso di responsabilità. “Io sono l'esempio vivente che si può fare un lavoro degnamente anche senza essere i migliori. Impegnatevi a fare bene il vostro lavoro e potrete essere soddisfatti”, ha affermato infine Rudy Zerbi a conclusione dell’incontro.

IL WORKSHOP

Parallelamente, nella sede dell'Informagiovani, un gruppo di ragazzi ha preso parte ad un workshop dedicato alla ricerca attiva del lavoro: dopo una breve introduzione sul curriculum vitae e sulla sua utilità e qualche consiglio per la sua compilazione, hanno preso parte ad una simulazione di colloquio per offerte di lavoro in ambito artistico e musicale ricevendo stimoli e riflessioni su punti di forza e ambiti di miglioramento da parte delle esperte in orientamento. Queste attività, grazie al lavoro delle esperte di orientamento e psicologhe dell’Informagiovani, proseguiranno nelle classi dei ragazzi coinvolti in Back to School lavorando sulle soft skills e, partendo dall'esperienza vissuta in prima persona dai protagonisti, coinvolgendo tutta la classe.


BACK TO SCHOOL 2021

Back to School è stato realizzato dal Settore Politiche Educative e Istruzione del Comune di Cremona (Teatro Monteverdi), in collaborazione con l'Informagiovani del Comune di Cremona, Fondazione Teatro “A. Ponchielli”, Istituto d'Istruzione Superiore “Antonio Stradivari”, Liceo delle Scienze Umane “S. Anguissola”, Associazione “La Città della Canzone”, Associazione Musicale Pontesound e BeMyMusic. Nell’ambito di Back to School sono stati selezionati dieci musicisti per una residenza artistica che ha visto come ospite la cantautrice Francesca Michielin. La residenza ha avuto l’obiettivo di offrire ai giovani artisti della provincia di Cremona (tra i 14 e i 19 anni) interessati alla musica ed alle contaminazione tra le arti, l'opportunità di partecipare attivamente alla realizzazione di una produzione musicale coordinata dall’ospite e sviluppata da un team di tutor professionisti del settore: i musicisti Mattia Tedesco, Giulia Dagani, Antonio Galli e Marco Carnesella

IL PERCORSO MUSICALE

I dieci ragazzi protagonisti del progetto sono stati selezionati attraverso una vera e propria audizione ed hanno preso parte ad un percorso nei mesi di luglio, agosto e settembre 2021 articolato su due livelli, uno tecnico ed uno esperienziale, sotto la guida di professionalità differenti. Per la parte tecnica, supportati dal team di tutor-musicisti e da Francesca Michielin, i ragazzi hanno lavorato alla realizzazione di una produzione musicale. Con il team delle psicologhe dell’Informagiovani e la career coach Emanuela Spernazzati hanno invece preso parte a laboratori esperienziali con l’obiettivo di far emergere le soft skills e ragionare sulla loro utilità nel lavoro e nella vita. I ragazzi hanno così potuto riflettere su quanto anche le competenze trasversali, oltre che quelle tecniche-specifiche, siano essenziali sia nel contesto quotidiano che lavorativo e quindi artistico-musicale. Le attività realizzate si sono poi concretizzate nel concerto che si è svolto il 4 settembre 2021 in piazza del Comune e che ha visto i ragazzi sul palco insieme a Francesca Michielin.


I PROTAGONISTI DI BACK TO SCHOOL 2021

Gaia Volpe, batteria – 3 Liceo “S. Anguissola” indirizzo Biomedico -Cremona

Gabriela Condulet, voce – 4 I.I.S. “A. Stradivari” indirizzo Musicale -Cremona

Diego Gennari, chitarra – 4 I.I.S. “A. Stradivari” indirizzo Musicale - Cremona

Riccardo Riboni, chitarra – 4 I.I.S. “A. Stradivari” indirizzo Musicale - Cremona

Greta Ommeniello, voce – 3 I.I.S. “A. Stradivari” indirizzo Artistico - Cremona

Zoe Acerbi, basso - ex alunna I.I.S. “A. Stradivari” indirizzo Musicale - Cremona

Lucia Cominelli, voce – 3 Liceo “D. Manin” indirizzo Linguistico - Cremona

Nicola Casagrande, voce – ex alunno - Liceo “G. Aselli” indirizzo Scientifico - Cremona

Emma Marchetti, voce – 4A Liceo “B. Munari” indirizzo Artistico - Crema

Giulia Libretti, voce – ex alunna – Liceo “D. Alighieri” indirizzo Scientifico - Crema

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400