Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Rivoluzione dei trasporti, «Ragazzi, riscoprite i bus così abbattiamo lo smog»

Il piano di Autoguidovie e Comune: «Obiettivo meno mille tonnellate all’anno di anidride carbonica in atmosfera»

Stefano Sagrestano

Email:

stefano.sagrestano@gmail.com

25 Maggio 2022 - 05:10

Rivoluzione dei trasporti, «Ragazzi, riscoprite i bus così abbattiamo lo smog»

CREMA - Fare in modo che almeno un migliaio di studenti riprendano ad utilizzare i bus pubblici per andare e tornare dalle superiori cittadine. L’obiettivo è quello di eliminare emissioni per mille tonnellate di anidride carbonica, oltre a diminuire il traffico in città e sulle principali arterie del territorio. Autoguidovie, Comune e Agenzia per il trasporto pubblico locale lanciano la rivoluzione del trasporto pubblico locale. Puntano su un servizio personalizzato sulle esigenze di ogni utente, suggerendo ad ognuno la miglior corsa da utilizzare in modo da evitare affollamenti a bordo, incentivare la fidelizzazione, grazie a offerte tariffarie promozionali, offrire informazioni in tempo reale alle scuole, alle famiglie e agli studenti e contribuire ad offrire una viabilità migliore alla città di Crema.


«Per ogni studente che viaggerà sugli autobus di Autoguidovie si risparmierà 1 tonnellata di CO2 l’anno» è la stima della società che gestisce il trasporto pubblico su gomma. «Si tratta di una piccola, ma importante, rivoluzione culturale – sottolinea Gabriele Mariani, direttore operations di Autoguidovie –. Oggi la tecnologia e la pianificazione ci consentono di costruire un’offerta di mobilità non più passiva ma personalizzata, e al contempo di potenziare i collegamenti. Crema, un’eccellenza dal punto di vista didattico, ha la possibilità di essere l’apripista da questo punto di vista. Questa modalità innovativa di trasporto sarà una risorsa e un importante valore aggiunto per gli studenti e le famiglie».

Gabriele Mariani


L’incontro che ha deciso di procedere con questa strategia si è tenuto ieri tra Comune, Autoguidovie e agenzia della Mobilità Cremona-Mantova. Fondamentale la digitalizzazione, grazie al servizio «Bus2school». Basta registrarsi tramite l’app di Autoguidovie. Le famiglie e gli studenti potranno scegliere, in base alle loro esigenze di viaggio, tra l’abbonamento annuale Smart, che offre la miglior tariffa disponibile con possibilità di pagamento a rate mensili, disattivabile in qualsiasi momento e senza anticipi, e il mensile Flex, pensato per i mesi parziali come settembre e conveniente rispetto all’acquisto di altri abbonamenti di minor durata o biglietti. I dati relativi al 2022 parlano di circa 8.200 studenti iscritti alle medie superiori di Crema di cui 6.600 provenienti dalla cintura esterna cremasca. Di questi circa 4.600 studenti risiedono nei territori coperti dal servizio Autoguidovie.

I pullman si spostano ogni giorno dal Sud est milanese, dal Lodigiano, dal Bresciano e dal Bergamasco, oltre che da tutti i centri del territorio. Autoguidovie impegna buona parte della sua flotta in questo servizio, garantendo centinaia di corse, concentrate tra le 6,30 e le 8 e poi dopo le 13 e verso le 17, comunque organizzate in funzione degli orari delle scuole superiori. L’orario scolastico viene modificato durante l’anno, adeguandolo in base al numero degli utenti. Soprattutto nelle prime settimane di lezione, sono una costante le lamentele di genitori e e studenti stessi, per corse che saltano oppure pullman troppo affollati, su cui diventa complicato salire a bordo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francescopiazza999

    25 Maggio 2022 - 15:15

    Magari se Autoguidovie evita di lasciare gli studenti a piedi, questi torneranno a prendere gli autobus.. PFG.

    Report

    Rispondi