Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Tenta di rubare dei vestiti e scoppia una rissa con un vigilante, arrestato

È successo sabato pomeriggio nel centro commerciale CremonaPo: un cittadino egiziano è stato segnalato alla polizia da una commessa. Per lui applicato il carcere

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

16 Maggio 2022 - 19:22

Tenta di rubare dei vestiti e scoppia una rissa con un vigilante, arrestato

CREMONA - È terminato con la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura della custodia cautelare in carcere l’episodio che sabato pomeriggio ha visto come protagonista un cittadino egiziano quarantenne al centro commerciale Cremona Po.

Alle 17.00 circa di sabato alcuni membri del personale della squadra volante della Questura di Cremona sono arrivati al centro commerciale a seguito di una richiesta di intervento da parte della titolare di un negozio. Secondo quanto è stato possibile ricostruire nell’immediatezza del fatto, l’uomo si sarebbe allontanato dal negozio nascondendo in un sacchetto alcuni capi di abbigliamento. La commessa del negozio, entrata nel camerino utilizzato dall’uomo per igienizzarlo, ha trovato diversi dispositivi antitaccheggio. Ha, quindi, richiesto informazioni in merito al cittadino straniero (rivelatosi essere egiziano in seguito agli accertamenti). Ma lui, dichiarando di essere di fretta, ha raggiunto l'uscita con atteggiamento elusivo. La commessa ha quindi chiesto aiuto ad una guardia giurata, che ha iniziato a inseguire il giovane.

Ricondottolo all’interno del negozio, l’uomo ha perso il controllo di sé, insultando e colpendo  ripetutamente il vigilante, per poi riuscire nuovamente a fuggire all’esterno del centro commerciale. Rimessosi all'inseguimento, l’addetto alla vigilanza lo ha nuovamente fermato nella zona subito esterna all’esercizio commerciale e ne è nata una nuova violenta colluttazione, terminata solo grazie all’intervento degli operatori della Squadra Volante, giunti prontamente sul posto a seguito di una chiamata al 112. Accompagnato in Questura l’uomo, gravato da numerosi precedenti, è stato arrestato: l’ipotesi di reato è quella di rapina impropria

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400