Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ASST CREMONA/ASST MANTOVA

Distretto Casalasco Viadenese, incontro tecnico all'Oglio Po fra i dg Rossi e Azzi

Obiettivo costruire insieme nuove sinergie fra ospedale e territorio per offrire ai cittadini i migliori servizi di prossimità. La collaborazione fra Cremona e Mantova continua

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

11 Maggio 2022 - 14:47

Distretto Casalasco Viadenese, incontro tecnico all'Oglio Po fra i dg Rossi e Azzi

L'ospedale Oglio Po

CASALMAGGIORE - In attesa dell’approvazione formale dei piani di organizzazione aziendale (POAS), nei prossimi giorni il direttore generale Giuseppe Rossi (ASST di Cremona) incontrerà il direttore generale Mara Azzi (ASST Mantova) all’Oglio Po con un unico scopo: proseguire sulla strada della collaborazione fra Cremona e Mantova e aprire un confronto costruttivo per creare nuove sinergie fra l’ospedale l’Oglio Po e il territorio casalasco-viadanese. L’incontro - che ha carattere tecnico - si colloca all’interno di un percorso interlocutorio già in atto da mesi. Sarà il primo di una serie di altri confronti operativi e che si svolgeranno in presenza. L’intento comune delle direzioni strategiche delle due ASST è quello di trovare soluzioni innovative utili a valorizzare sia le attività ospedaliere sia quelle territoriali: offrire servizi diversificati e di qualità all’interno di un’area lombarda di rilevanza strategica è l’obiettivo condiviso. Il nuovo assetto che prevede l’Oglio Po in capo all’ASST di Cremona e il distretto casalasco viadanese in capo all’ASST di Mantova non deve precludere la possibilità di collaborare. Anzi. Sarà l’occasione per re-inventare sinergie e strategie destinate a migliorare la medicina di prossimità.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400