Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

"Rigenerando Crema 3C", 4,9 milioni di euro per la riqualificazione della città

Pronti i finanziamenti nazionali per i progetti di rigenerazione urbana. Bonaldi: "Una parte decisiva per il futuro della città"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

22 Febbraio 2022 - 05:10

"Rigenerando Crema 3C", 4,9 milioni di euro per la riqualificazione della città

L'assessora Cinzia Fontana e la sindaca Stefania Bonaldi

CREMA - Tutti i progetti di rigenerazione urbana presentati dal Comune di Crema al bando nazionale del 2021 verranno finanziati: un valore di 4,9 milioni di euro concentrati sull’area nord-est. Il progetto, intitolato “Rigenerando Crema 3C - Connessione-Conoscenza-Comunità”, prevede tre interventi: il sottopasso ciclopedonale di viale Santa Maria per un importo di 2 milioni euro, l'ala B dell'ex Università per un importo di 1.873.444 euro e la riqualificazione del parco della Pierina per un importo di 991.500 euro.

Il bando, finanziato con risorse nazionali per 3,4 miliardi di euro, aveva prodotto una graduatoria alla fine dell'anno scorso che ha ammesso 2325 progetti (dei 2418 presentati) finanziandone all’inizio 1784, premiando i Comuni con l'indice di vulnerabilità sociale e materiale peggiore, ma comunque ammettendo anche il progetto di Crema. Grazie al Decreto Energia del governo è stato dato il via libera, con 905 milioni di euro del PNRR, anche a tutti gli altri progetti che avevano meritato l'ammissione ma non erano stati finanziati, compreso dunque “Rigenerando Crema – 3C”.

L’assessora alla Pianificazione territoriale, Cinzia Fontana, così ha descritto il progetto: “Rigenerando Crema 3C cita le tre C del Masterplan e le declina in questi interventi di riqualificazione ambientale, culturale e sociale inseriti in un programma pensato in lotti funzionali, tra loro collegati sia dal punto di vista concettuale che fisico. Questo finanziamento, davvero importantissimo, porta intorno ai 20 milioni di euro gli investimenti, oggi concretamente disponibili, a partire dal sottopasso viario come motore di un grande cambiamento della città, al progetto ‘EX.O” Hub dell’Innovazione, alla ciclabile di Campagnola, alla tangenzialina”.

“I tre cardini, Università, Stazione, Pierina, sostengono una parte decisiva del futuro della città”, ha commentato la sindaca Stefania Bonaldi. “Questi cinque milioni di euro consentiranno di dare corpo a una precisa visione della città, che puntando sull’alta formazione rilancia quegli spazi e sostiene a sua volta la mobilità e il tessuto sociale”. 


LE TRE C DI “RIGENERANDO CREMA”


Connessione: Realizzazione sottopasso ciclo-pedonale della linea ferroviaria di Viale Santa Maria in asse con il viale.

Conoscenza: rifunzionalizzazione dell’ala B dell’edificio ex Olivetti con il progetto “Ex.O. - Hub dell’Innovazione ex Olivetti”: superficie di circa 4.900 mq, ristrutturazione, riqualificazione funzionale e valutazione della vulnerabilità̀ sismica della struttura.

Comunità: riqualificazione complessiva e funzionale dello spazio verde dell’area denominata “ex Pierina” come ambito urbano in cui connettere e far coesistere funzioni sociali, ricreative ed ambientali. Prevede la riqualificazione del verde, l’implementazione dell’impianto arboreo, la realizzazione di percorsi pedonali, l’illuminazione pubblica, la realizzazione di aree di sosta attrezzate.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400