Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Uccise la piccola Gloria, papà Jacob in Appello

È fissato per il 4 febbraio prossim il processo bis a carico dell'ivoriano di 39 anni

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

14 Gennaio 2022 - 18:51

Uccise la piccola Gloria, papà Jacob in Appello

Kouao Jacob Danho con la piccola Gloria

CREMONA - È fissato per il 4 febbraio prossimo davanti alla Corte d’assise d’appello di Brescia il processo bis a carico di Jacob Danho, ivoriano di 39 anni, condannato in primo grado all’ergastolo per aver ucciso sua figlia Gloria, 2 anni, il 22 giugno del 2019 nell’appartamento al secondo piano, in via Massarotti. Una, due coltellate. Non erano colpi mortali. La piccola Gloria cessò di vivere dopo due, tre ore di agonia, nella camera da letto di papà, vittima innocente di un uomo che ha voluto punire, nel modo più atroce, condannandola al dolore infinito, mamma Isabelle Audrey, la compagna che quattro mesi prima lo aveva lasciato dopo una lite e un ceffone sull’orecchio così violento da perforare il timpano.

Il 18 gennaio di un anno fa, la Corte d’Assise di Cremona (presidente Anna di Martino) aveva inoltre condannato papà Jacob a risarcire con 100 mila euro (una provvisionale immediatamente esecutiva) mamma Isabelle, parte civile con l’avvocato Elena Pisati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400