Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LO SCENARIO

Covid, in quarantena due cremonesi su 100

In provincia 7.564 in isolamento: 4.228 i contagiati, 3.336 i contatti stretti

Stefano Sagrestano

Email:

stefano.sagrestano@gmail.com

30 Dicembre 2021 - 05:30

Covid, in quarantena due cremonesi su 100

CREMONA - Sono 7.564 i cremonesi costretti a casa dal Covid, il 2,14% dei 352.242 residenti in provincia (dato aggiornato al primo gennaio 2021 e pubblicato nel rapporto dell’ufficio statistica dell’ente provinciale).

In particolare, sono 4.228 i contagiati che dunque rimangono in isolamento e 3.336 coloro che hanno avuto un contatto stretto con un positivo e sono obbligati a osservare una quarantena preventiva. Per tutti solo un tampone negativo potrà consentire di ritornare alla vita di tutti i giorni.

«Un paragone con la prima ondata del marzo 2020 o con le successive non si può fare – spiegano dall’Azienda tutela della salute Val Padana, che ha fornito i numeri di positivi e contatti – in quanto in passato si processavano molti meno tamponi rispetto agli ultimi mesi. Sicuramente, però, il numero attuale di isolamenti è altissimo, seppur non paragonabile, in termini percentuali, ad altre province lombarde».

TRENORD IN DIFFICOLTA'.

Le migliaia di persone costrette a casa creano difficoltà a diversi servizi pubblici. Ieri Trenord, azienda che gestisce il trasporto ferroviario regionale, ha dovuto riprogrammare il servizio. «Abbiamo il 12% di assenze tra il personale – spiegano dalla società – il che comporta soppressioni forzate di circa 100 corse al giorno sulle oltre 1.800 programmate nelle settimane di festività». La situazione in evoluzione e cambia di giorno in giorno. Il centinaio fra capitreno e macchinisti fermati dal Covid, vanno ad aggiungersi ai 50 che mediamente si contano per malattia o permessi. Le assenze sfiorano il 12% del personale, pari a 1.300 unità. «Consigliamo ai passeggeri – proseguono da Trenord –: di consultare l’applicazione il sito trenord.it, su cui vengono anticipate le modifiche al servizio. Ricordiamo anche che per viaggiare a bordo dei treni del servizio ferroviario regionale è necessario essere muniti di green pass e indossare mascherine Ffp2».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400