Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Covid, Bongiovanni: «Distribuiti finora aiuti a 173 imprese»

Si è concluso l'iter per l'assegnazione dei contributi sul Secondo bando comunale per la concessione di sostegni a fondo perduto alle attività economiche

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

04 Dicembre 2021 - 13:54

Covid,  Bongiovanni: «Distribuiti finora aiuti a 173 imprese»

Il sindaco Filippo Bongiovanni

CASALMAGGIORE - Si è concluso l'iter per l'assegnazione dei contributi sul Secondo bando comunale per la concessione di sostegni a fondo perduto alle attività economiche con sede a Casalmaggiore per l’emergenza Covid 19. Il bando, che aveva una dotazione di 70 mila euro, ricalcava sostanzialmente il primo bando imprese che aveva portato a concedere un contributo a 110 imprese con sede a Casalmaggiore, per circa 78 mila euro di contributi.

SECONDO BANDO. “Tra le novità di questo secondo bando - riferisce il sindaco Filippo Bongiovanni -, l'ampliamento di una quindicina di codici Ateco della gamma delle attività economiche che hanno potuto beneficiare del contributo.

Il 15 novembre è uscito il primo stralcio di ammessi, rappresentato da 51 imprese, mentre 4 erano sono state le imprese escluse per mancanza dei requisiti. Il secondo stralcio è stato pubblicato il 2 dicembre e ha visto premiare le restanti 12 imprese sulle 67 che avevano partecipato al secondo bando. I contributi distribuiti sono pari a 23.694,51 euro sul primo stralcio e 9.692,58 euro sul secondo, per un totale di 33.387,09 euro. Complessivamente dunque - riassume il sindaco - a 173 micro piccole e medie imprese aventi sede a Casalmaggiore dei settori legati al commercio, all'artigianato e ad alcuni liberi professionisti, danneggiati dalle chiusure del 2020 per il Covid sono stati distribuiti oltre 111 mila euro. Riteniamo come giunta - dice Bongiovanni - che sia stato un ottimo risultato e un segno di vicinanza concreto a chi ha sofferto tanto a livello economico per la propria attività. Oggi giorno segni di ripartenza veri ci sono, mi auguro si possa consolidare per il 2022 questo trend positivo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400