Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Stalking, si avvicina alla vittima che l'ha denunciato: in carcere 35enne

Lunedì mattina il pakistano doveva essere interrogato dal Gip, ma domenica è stato sorpreso nei pressi dell'abitazione della donna che perseguitava

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

03 Dicembre 2021 - 10:44

Stalking, si avvicina alla vittima che l'ha denunciato: in carcere 35enne

CREMONA - E’ terminato con la convalida dell’arresto e l’applicazione della custodia cautelare in carcere l’ultimo tentativo di avvicinamento alla vittima posto in essere da un cittadino pakistano di 35 anni, già indagato per il reato di stalking.

I FATTI. L’uomo, resosi irreperibile dall’estate 2021, è stato visto a Cremona nel pomeriggio del 25 novembre.

Da qui sono scattate le ricerche: grazie a un’azione congiunta realizzata dal Nucleo Volanti e dalla Squadra Mobile della Questura l'uomo è stato rintracciato dando esecuzione alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, misura emessa dall’Autorità Giudiziaria a metà luglio ma che non era stato possibile eseguire visto che il soggetto aveva fatto perdere le sue tracce.

L'EPILOGO. Lunedì mattina il pakistano doveva essere interrogato dal Gip, ma nel tardo pomeriggio di domenica gli agenti sono stati allertati tramite la Sala Operativa che l’uomo era stato visto posizionarsi fuori dall’appartamento della persona offesa e guardare insistentemente al suo interno. 

Prontamente il personale della Squadra Volante si è portato sul posto trovando l’uomo a circa un centinaio di metri dall’abitazione vittima.

Sussistendone tutti i presupposti, così come previsto dalla nuova normativa datata ottobre 2021 in materia di violazione dell’art. 387 bis c.p.p., gli operatori hanno proceduto all’arresto dell’uomo e al suo successivo accompagnamento presso il carcere di Cremona. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400