Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Quartiere Po, venerdì 3 dicembre il piano delle nuove piantumazione

L’incontro pubblico di presentazione si terrà alle ore 17 all’Oratorio di Cristo Re

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

30 Novembre 2021 - 16:07

Quartiere Po, venerdì 3 dicembre il piano delle nuove piantumazione

Via Fulcheria a Cremona

CREMONA - Il piano della piantumazione al quartiere Po sarà presentato in un incontro pubblico che si terrà venerdì 3 dicembre, alle ore 17, all’Oratorio di Cristo Re (ingresso da via Mella, 3). La partecipazione è consentita mostrando il Certificato verde COVID-19 (Green Pass). All’incontro saranno presenti il sindaco Gianluca Galimberti, l’assessore con delega al Verde Rodolfo Bona e l’agronomo Roberto Miceli, incaricato da AEM Cremona S.p.A. L’appuntamento di venerdì è il primo di una serie di incontri nel corso dei quali, così come annunciato, sarà presentato alla cittadinanza il piano di nuove piantumazioni. Si inizia da quelle zone nelle quali più pesanti sono risultate le necessità di abbattimento per motivi di sicurezza, come le vie Serio e Fulcheria.

LA STAGIONE SILVANA

Le piantumazioni sostitutive dei 133 alberi in classe D (classe a estrema propensione al crollo e che obbliga all’abbattimento) e dei 61 già morti avverrà durante la stagione silvana sulla base delle linee guida e del progetto fornite dallo Studio Miceli-Solari e dei relativi progetti predisposti e in fase di conclusione. Nel frattempo le ceppaie sono state rimosse (330) e a breve cominceranno i lavori della messa a dimora di nuove piante che avranno le dimensioni opportune per ottenere un buon attecchimento e avere già una buona visibilità. Le 90 essenze da piantare nel 2021 sono già state acquistate da AEM. Le restanti verranno reintegrate nel 2022. In particolare, per l'anno in corso è prevista la piantumazione nelle vie Serio e Fulcheria di circa 72 piante.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400