Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Intitolazione del piazzale alla brigata cubana con... imbarazzo

Il cartello stradale riportava la dicitura Herry Reeve invece di Henry, nome modificato col pennarello

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

29 Ottobre 2021 - 14:00

Intitolazione del piazzale alla brigata cubana con... imbarazzo

La targa prima e dopo la correzione a mano

CREMA - Si è tenuta questa mattina la cerimonia di intitolazione del piazzale davanti all’ingresso dell’ospedale Maggiore alla brigata cubana 'Henry Reeve' per ricordare l’aiuto che i 56 tra medici e infermieri cubani portarono ai cremaschi nei terribili mesi del lockdown 2020. Sono intervenuti il sindaco Stefania Bonaldi, il presidente del consiglio comunale Gianluca Giossi e il presidente del circolo cittadino dell’associazione Italia-Cuba Fausto Lazzari. Una certa dose di imbarazzo, però, si è avuta quando è stata svelata la targa bianca, dove era riportato il nome 'Herry Reeve' anziché 'Henry'. Provvidenziale un pennarello nero uscito dalla tasca di uno dei presenti, e con il quale si è provveduto a correggere a mano, momentaneamente, la dicitura, in attesa di una nuova targa stavolta corretta.

FOTO E VIDEO: FOTOLIVE/MASSIMO MARINONI

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400