Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA DROGA

Casalmaggiore, coltivazione di marijuana in un capannone abbandonato

I carabinieri hanno sequestrato 21 piante di marijuana e circa 10 kg di marijuana già pronta per essere confezionata

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Ottobre 2021 - 12:16

Casalmaggiore, coltivazione di marijuana in un capannone abbandonato

CASALMAGGIORE - La scoperta è stata fatta dal custode di un capannone in disuso che, recandosi in quel fabbricato, ha trovato del materiale che non avrebbe dovuto esserci e di cui non conosceva la provenienza. Subito ha avvisato i carabinieri che sul posto hanno proceduto al sequestro di 21 piante di marijuana, di altezza compresa tra il mezzo metro e il metro e mezzo, e circa 10 kg di marijuana già pronta per essere confezionata nonché guanti, forbici per la potatura, torce a led e tre bottiglie d’acqua utilizzati per la coltivazione. Appurata la presenza delle piante di canapa indiana e del materiale utile per la sua coltivazione, i militari hanno attivato un dispositivo di vigilanza mirato a identificare eventuali persone che si fossero recate nel capannone. All’esito dello specifico servizio, che non ha comunque consentito di individuare i possessori dello stupefacente, i militari hanno proceduto al sequestro di tutto il materiale rinvenuto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400