Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA: I DISAGI

Mattinata di fine agosto da incubo, cancellati due treni

La rabbia dei pendolari cremaschi per i disagi lungo la linea per Milano

Stefano Sagrestano

Email:

stefano.sagrestano@gmail.com

31 Agosto 2021 - 15:28

Mattinata di fine agosto da incubo, cancellati due treni

CREMA - Due diretti cancellati, questa mattina, lungo la linea ferroviaria Cremona-Crema-Treviglio-Milano. Trenord ha comunicato in mattinata che il 10601 per Cremona, previsto in partenza alle 10,22 da Milano Porta Garibaldi e il corrispondente 10608 (Cremona 12,41 - Milano Porta Garibaldi 14,40) non sarebbero partiti. Regolare, invece, il traffico nel resto della giornata. A subire i maggiori disagi, con conseguente malumore per utilizzare un eufemismo, sono stati dunque soprattutto coloro che a fine mattinata dovevano raggiungere rapidamente il capoluogo regionale. Senza cambiare a Treviglio, infatti, i tempi di percorrenza si accorciano di una quindicina di minuti. Da sempre i viaggiatori, anche tramite il Comitato cremasco dei pendolari, chiedono a Regione e Trenord di istituire un servizio a cadenza oraria tra il territorio e Milano, basandosi proprio sull’incremento delle corse dirette. Sino ad oggi questo progetto non è stato preso in considerazione.

I convogli giornalieri senza cambio a Treviglio si concentrano soprattutto nelle fasce orarie di inizio mattinata, in particolare tra le 5 e le 7,30 e nella seconda parte del pomeriggio, con tre corse che partono da Milano alle 16,30, 17,30 e 18,30.
Intanto, da questa settimana, il numero di treni in servizio sulla linea cremasca è tornato ai livelli consueti, dopo il periodo di agosto in cui il servizio era stato ridotto, pur mantenendo i principali diretti. Con la fine del periodo delle ferie, il numero dei passeggeri sta tornando ad aumentare, anche se diversi cremaschi continuano a lavorare in smart working, come fatto nei mesi scorsi.

Nel frattempo, la biglietteria e il punto di informazioni di Autoguidovie, alla stazione ferroviaria di Crema, ha introdotto nuovi orari di apertura. Come comunicato dalla società che in appalto il trasporto pubblico su gomma. L’Infopoint è accessibile con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 15 (continuato), mentre nei prossimi due sabati, il 4 e l’11, lo sportello sarà a disposizione dell’utenza solo dalle 7 a mezzogiorno. La biglietteria permette di sottoscrivere anche gli abbonamenti annuali, mensili e settimanali, per poter utilizzare i pullman di linea della holding milanese, oltre ad acquistare i ticket per le corse ferroviarie, disponibili anche nell’edicola che ha sede in stazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400