Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PARCO OGLIO NORD

Lupi, presunto avvistamento nella riserva

Una fototrappola ha catturato le immagini dell'animale a caccia di notte. Ancora impossibile accertarne l'ufficialità, che arriverà dopo attenta analisi dei fotogrammi da parte di biologi

Andrea Arco

Email:

andreaarco23@gmail.com

14 Marzo 2022 - 10:02

PARCO OGLIO NORD - Emozionanti e sorprendenti le immagini riprese nei boschi del Parco Oglio Nord dove una fototrappola, posizionata dal volontario autorizzato a operare nelle riserve Davide Tremendi, avrebbe catturato un lupo durante l’attività di caccia notturna. Il condizionale, al momento, è d’obbligo. Pur trattandosi infatti di immagini piuttosto nitide, non si potrà classificare ufficialmente l’avvistamento prima che sui fotogrammi si siano espressi dei biologi professionisti. Della questione se ne stanno occupano le Guardie Ecologiche Volontarie che invitano a non giungere a conclusioni affrettate e ricordano che, scientificamente parlando, il lupo non costituisce alcun pericolo per l’uomo, trattandosi di un animale schivo per definizione.

La fototrappola che ha ripreso l'animale


“Abbiamo già verificato in passato la presenza ufficiale di almeno un esemplare - commenta il presidente del Parco Oglio Nord Luigi Ferrari -. La cosa non costituisce affatto un problema e, anzi, è sinonimo dell’ottimo lavoro fatto dalla riserva che favorisce il ritorno alla biodiversità e alla ricchezza della fauna. I lupi, come i daini, non sono un pericolo per l’uomo. Diversa, per gli ungulati, la situazione degli attraversamenti pericolosi della strada nel territorio di Genivolta che effettivamente vanno controllati. Presenze che possono rivelarsi dannose, da contenere, sono quelle di nutrie e cinghiali”.


Al momento, per tutelare l’animale stesso, e in attesa di un responso ufficiale da parte dei biologi, non è stata rivelata la precisa localizzazione della fototrappola. L’eventuale divulgazione scientifica al pubblico, con dati accurati, avverrà soltanto al termine degli accertamenti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400