Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL VIDEO

Bonaldi: "Non vogliamo l'impunità, ma tutele giuridiche"

L'intervento del primo cittadino di Crema dal palco della protesta dei sindaci a Roma

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

07 Luglio 2021 - 19:15

CREMA - Anche la sindaca di Crema, Stefania Bonaldi, ha partecipato alla protesta dei sindaci, che sono scesi in piazza a Roma per chiedere al governo dignità nei confronti del ruolo svolto dagli amministratori dei Comuni. Bonaldi è tornata a parlare dell'avviso di garanzia ricevuto per l'incidente all'asilo nido comunale di via Dante dello scorso ottobre, quando un bambino si era ferito mettendo due dita nel cardine di una porta tagliafuoco. "Grazie per lo tsunami di messaggi di solidarietà - ha affermato -. La mia è una vicenda emblematica, fortunatamente con un epilogo felice. Oggi siamo qui per dimostrare le assurdità in cui rischiamo di incappareNessuno di noi si rifiuta di rispondere alle sue scelte politiche, il punto è la legislazione. Noi esigiamo di rispondere soltanto degli atti di indirizzo politico-amministrativo, non di quelli di gestione. Non chiediamo l'impunità, ma tutele giuridiche adeguate". Sul palcoscenico, al momento dell'intervento di Bonaldi, erano presenti alcuni dei principali protagonisti dell'Amci tra cui il presidente Antonio Decaro e il delegato alla valorizzazione dei beni storici e culturali, Vittorio Sgarbi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400