Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Caso piscina, le società sportive: "Disposti a gestire l'impianto"

L'appello al Comune di Crema Sub, Rari Nantes, Over Limits, Pallanuoto Crema e Diving Center

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

23 Maggio 2021 - 12:21

CREMA - «Se servono persone e competenze per gestire il centro natatorio di via Indipendenza, anche in via temporanea, noi ci siamo». A lanciare il messaggio all’amministrazione comunale sono le cinque società sportive che utilizzano - meglio sarebbe dire utilizzavano, visto che da ottobre le vasche sono chiuse - l’impianto natatorio. Questa mattina, davanti ai cancelli chiusi della piscina, hanno convocato una conferenza stampa alla quale sono intervenuti Fortunato Ficara per l’Asd Crema Sub, la presidente Roberta Porchera, il vice Luca Mantovani e il consigliere Mauro Rota per la Rari Nantes CremaDario Borroni per Over Limits, il presidente Carlo Marta e il segretario Massimo Parietti per la Pallanuoto Crema e Paolo Basso Ricci, direttore tecnico della Rari Nantes e rappresentante anche del Crema Diving Center

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400