Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SERIE A

Basket: con Napoli, la gioia Vanoli arriva dopo un supplementare (96-93)

Partita durissima, con i biancoblu avanti di 21 punti e poi ripresi e sorpassati dagli avversari. Vittoria fondamentale per continuare a sperare

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

09 Marzo 2022 - 22:23

Basket: con Napoli, la gioia Vanoli arriva dopo un supplementare (96-93)

Matteo Spagnolo (FotoLive/Gianluca Checchi)

CREMONA - Era chiamata a vincere la Vanoli per rimettersi in corsa verso una comunque difficile permanenza in serie A. E nel recupero del match di campionato contro la Gevi Napoli, i biancoblu di coach Paolo Galbiati hanno superato gli avversari (96-93) dopo un supplementare e dopo una sofferenza enorme, ma mostrando un grandissimo carattere.

galbiati

Paolo Galbiati, coach Vanoli Basket Cremona (FotoLive/Gianluca Checchi)

PRIMO QUARTO. Avvio di gara con le facce giuste da parte della Vanoli (12-5 al 4'), aggressiva in difesa e attenta a trovare le migliori soluzioni in attacco. Più 10 al 5' con la tripla di Tinkle (15-5), 17-5 ancora Tinkle in schiacciata, 19-5 coi liberi di Pecchia, ma soprattutto Napoli non trova ancora i giusti equilibri in campo. La Vanoli allunga ancora (21-5), poi  iniziano i cambi e si riavvicinano gli ospiti (25-11) grazie all'ex Rich. 

SECONDO QUARTO. Il parziale si apre con la tripla di Rich e il libero di Velicka (25-15), con la Vanoli che fatica a trovare la via del canestro. All'11' si infortuna Luca Vitali, poi la tripla di Parks (27-21, 13') riapre completamente il match, ma la Vanoli riallunga sul 35-23 con Spagnolo e Cournooh. La tripla di Spagnolo (11 punti personali) porta i cremonesi sul 38-23, la bomba di Pecchia sul 41-26 al 18', e all'intervallo lungo si val sul punteggio di 43-30 per la Vanoli.

TERZO QUARTO. L'espulsione di Parks (antisportivo più tecnico) accende il match in avvio di seconda parte (51-30), poi Napoli segna dieci punti di fila (51-40). E' sempre Rich a tenere Napoli in linea di galleggiamento (54-44), ma la Vanoli rimane concentrata e riallunga con la tripla di Kohs e il canestro in entrata di Cournooh (59-44 al 26'). La gara prosegue a strappi, e gli ospiti si riavvicinano pericolosamente (64-62) grazie al gioco da 4 punti di McDuffie. Pareggia Velicka e Kohs sigla il 66-64.  

ULTIMO QUARTO. Gli ultimi dieci minuti si prospettano davvero caldi. Pareggia MacDuffie, Pecchia segna 4 punti di fila, ma McDuffie e Velicka sono micidiali dalla lunga distanza e Napoli sorpassa (73-78 al 34'). Parziale di 6-0 Vanoli con Dime e Spagnolo (79-78), 81-80 con i liberi di Pecchia, poi Napoli avanti 81-84 a 1'42" dal termine. Segna Spagnolo con i liberi, pareggia Pecchia, vantaggio ospite con Velicka ma Cournooh manda il match al supplementare.

OVERTIME. Il supplementare vede la Vanoli portarsi avanti di 5 punti al 42' (92-87) con Tinkle e Spagnolo, Uglietti riavvicina gli ospiti (92-89), realizza Dime, Rich segna i liberi del 94-93, poi Cournooh infila i liberi  del 96-93. Perde palla Napoli quando il tabellone segna 8"5 alla sirena, e il match si chiude col successo Vanoli.

IL TABELLINO.

VANOLI BASKET CREMONA: Dime 14, Pecchia 24, Tinkle 11, Cournooh 10, Harris 6, Mcneace 6, Gallo ne, Poeta, Spagnolo 17, Vecchiola ne, Errica ne, Kohs 8. Allenatore: Galbiati

GEVI NAPOLI BASKET: Zerini 4, Mcduffie 32, Velicka 25, Uglietti 4, Rich 18, Matera ne, Vitali, Parks 7, Marini, Lombardi, Totè 3, Grassi. Allenatore: Sacripanti

ARBITRI: Paglialunga - Borgioni - Brindisi

NOTE: parziali 25-11, 43-30, 66-65, 86-86. Tiri liberi Cremona 26/27, Napoli 19/22. Usciti per cinque falli Poeta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400