Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SPORT

Canottaggio, titolo italiano per la canottieri Baldesio a Gavirate

Dal quattro di coppia Ragazzi formato da Vincenzo Gravante, Riccardo Cigala, Alessandro Viola e Andrea Barborini

Ivan Ghigi

Email:

ighigi@laprovinciacr.it

11 Giugno 2021 - 16:24

Canottaggio, titolo italiano per la canottieri Baldesio a Gavirate

Il quattro di coppia campione d'Italia della canottieri Baldesio

GAVIRATE - La Canottieri Baldesio ha conquistato un titolo tricolore ai campionati italiani Coop di canottaggio in corso a Gavirate. Nella giornata di oggi si sono concluse le gare riservate alle categorie Ragazzi, Under 23 ed Esordienti nelle quali spicca l’oro vinto dal quattro di coppia Ragazzi formato da Vincenzo Gravante, Riccardo Cigala, Alessandro Viola e Andrea Barborini. Si tratta finora dell’unico titolo italiano vinto da una società cremonese, in attesa che tra sabato e domenica scendano in acqua anche le categorie Senior, Pesi Leggeri e Junior. Il quattro di coppia della Baldesio ha superato subito la batteria qualificandosi per la finale A dove ha battuto con 2 secondi e mezzo di vantaggio la società Ospedalieri (seconda) e la Canottieri Lario (terza, con quasi 4 secondi di distacco dai vincitori).

Le Canottieri cremonesi hanno anche portato a casa diversi piazzamenti come l’Eridanea: nel doppio Ragazzi è arrivato l’argento femminile con il doppio di Alessandra Grasselli e Gloria Beranti, mentre in campo maschile Carlo Invernizzi e Marco Canevarolo si sono piazzati al quarto posto. La società di Casalmaggiore ha poi collezionato un argento nel singolo Ragazzi con Maichol Brambilla e un bronzo con Elisa Marca. Il doppio Under 23 pesi leggeri di Grasselli e Dall’Asta si è piazzato sesto. Nella stessa finale ottavo posto per la barca Baldesio di Riccardo Filace e Leonardo Gnassi. Raccoglie un argento anche la Bissolati con Elena Sali che fresca di oro sul quattro di coppia pesi leggeri della nazionale, chiude il singolo Under 23 pesi leggeri al secondo posto dietro l’altra nazionale Crosio. Nella stessa finale settimo posto per Mariasole Perugino della Baldesio. La Canottieri Flora in questa prima parte di regate ha invece portato a casa un bronzo con Anna Scolaro e Giorgia Arata nella finale del doppio Under 23. Tra i cremonesi in gara c’è anche il settimo posto di Giacomo Mari sul quattro di coppia Ragazzi di Pescate.

“Credo sia il giusto e meritato risultato visto il lavoro impostato in questi ultimi anni, dando grande spazio e fiducia agli allenatori, a partire da Angelo Gamba – commenta a caldo il Consigliere della Baldesio Giancarlo Romagnoli sul campo di gara – meritato dai ragazzi Vincenzo, Riccardo, Alessandro e Andrea, che hanno creduto in questo progetto lavorando duramente tutto inverno, nonostante le difficoltà del lockdown. Non era scontato, anche se arrivavamo da protagonisti avendo vinto i precedenti meeting nazionali. Erano dunque i favoriti ma questo significa anche maggiore pressione e responsabilità in una gara altamente competitiva come sono i Campionati Italiani. Archiviamo questa vittoria concentrandoci sui Campionati Junior in programma nei prossimi due giorni”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400