Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALCIO SERIE B

Cremonese, il Cavaliere Arvedi: "Pronto a fare un passo indietro"

Il patron: benvenuto chi proponga un programma finanziario e operativo tale da dare certezza e futuro al club

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

13 Maggio 2021 - 13:11

Cremonese, il Cavaliere Arvedi: "Pronto a fare un passo indietro"

Il Cavaliere Giovanni Arvedi

CREMONA - Il presidente onorario Cavaliere Giovanni Arvedi e il presidente Paolo Rossi della Cremonese, hanno diffuso una dichiarazione stampa nella quale il Cavaliere Arvedi annuncia di essere disposto a fare un passo indietro qualora vi sia qualcuno disposto a subentrare, garantendo il futuro del club grigiorosso. Di seguito il testo integrale della dichiarazione:

"Lavorare per il bene di una Comunità significa saper andare oltre le critiche sterili, anche se a volte possono essere giustificate,

Ora che il Campionato è concluso posso annunciare che la Proprietà della USC è disponibile a fare un passo indietro nel caso in cui qualcuno, e sarebbe il benvenuto, si facesse avanti con un programma finanziario e operativo tale da dare certezza e futuro alla nostra tanto amata Cremo

ed iniziare a lavorare tutti insieme per ricercare un largo e profondo interesse comune. Quanto affermato in premessa vale anche per l'Unione Sportiva Cremonese sempre al centro di costanti e spesso ingenerose critiche pur a fronte di un grande sforzo da parte di tanti che nell'USC operano quotidianamente. Ora che il Campionato è concluso posso annunciare che la Proprietà della USC è disponibile a fare un passo indietro nel caso in cui qualcuno, e sarebbe il benvenuto, si facesse avanti con un programma finanziario e operativo tale da dare certezza e futuro alla nostra tanto amata Cremo. La Proprietà attenderà per un periodo ragionevole le proposte che possono essere inviate, in modo riservato, al Presidente dott. Paolo Rossi, c/o Studio Rossi, via Cadolini 14, 26100 Cremona. Gli unici obiettivi sono il futuro dell'USC ed il bene della nostra Comunità".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giulio

    13 Maggio 2021 - 18:10

    È ci mancava il tormentone solito LASCIO O NON LASCIO…se speri in Moratti aspetta e spera

    Report

    Rispondi

  • giorgio.filippi405

    13 Maggio 2021 - 16:21

    Carissimo Cav, capisco che voglia farsi da parte dopo tante delusioni, se le avessero dato la gioia di una promozione in serie A, forse vedrebbe tutto in modo diverso. Difficilmente riuscirà a cedere il club a un Cremonese, nessuno ha le sue disponibilità finanziarie e c'è il rischio che finendo in mano di cordate varie, la Cremo finisca in disgrazia. Perché non ci pensa Braida con Moratti?

    Report

    Rispondi