Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Danza, musica, prosa: "Lunazione" di mezza estate

Sei appuntamenti a cura di teatro Comunale e Comune per un ritorno dello spettacolo dal vivo

Nicola Arrigoni

Email:

narrigoni@laprovinciacr.it

09 Giugno 2021 - 07:00

Danza, musica, prosa: "Lunazione" di mezza estate

CASALMAGGIORE - Lunazione è il cartellone estivo – promosso dall’assessorato alla cultura del Comune e dal teatro Comunale – che il direttore artistico Giuseppe Romanetti ha pensato e realizzato per un ritorno dello spettacolo dal vivo, dopo lo stop pandemico. Danza, musica e teatro sono un tutt’uno nel cartellone di Lunazione che si aprirà domenica 20 giugno nel chiostro di Santa Chiara con lo spettacolo Boomerang ovvero gli illusionisti della danza della compagnia RBR Dance Company Illusionistheatre, una compagnia che sa fare di movimento e immagine, di fantasia e atletismo un tutt’uno divertente e svagante. Oggi più che mai lo spettacolo dal vivo è chiamato a riproporsi come occasione di comunità e in questa direzione va il secondo appuntamento della rassegna che non a caso si terrà nel cuore di Casalmaggiore, sul listone, luogo di incontro e confronto, luogo comune. Giovedì 24 e venerdì 25 giugno, dalle 10.30 alle 19.00, in piazza Garibaldi si terrà l’installazione B.R.A.C.I. Brevi Ricordi Antichi Creano Immagini, un percorso narrativo cross-mediale tra persone, oggetti e storie. A chi vorrà partecipare gli autori chiedono di portare un oggetto che significhi il loro rapporto con la città. Tutto ciò darà vita ad una narrazione multipla che vedrà gli spettatori autori e testimoni della loro storia.

Il direttore artistico del teatro Comunale Giuseppe Romanetti presenta "Lunazione"

Ed è forte il desiderio animativo di spazi urbani che muove la natura itinerante della rassegna «Lunazione». Così martedì 29 giugno l’appuntamento sarà nel Cortile di Palazzo Melzi col concerto jazz di Amedeo Ariano Triplets. Ariano ha scelto per la sua ultima fatica discografica la formula del trio, con due talenti del panorama jazzistico contemporaneo: Luca Bulgarelli al contrabbasso e Francesca Tandoi al piano e voce. Sabato 17 luglio si tornerà nel chiostro di Santa Chiara con lo spettacolo teatrale Otello Circus di Antonio Viganò e del Teatro La Ribalta, l’unica realtà italiana a essere composta da attori diversamente abili, attori professionisti con abilità differenti e non solo. Otello Circus è una versione dell’Otello ispirata all’opera musicale di Verdi e alla prosa di Shakespeare. Gli attori ed i musicisti di-versi restituiscono l’opera con una propria personale visione, una propria singolare poetica, mettendo in scena un grande circo dei sentimenti umani dove tutto è dominato dalle passioni e dalle ambizioni dei personaggi. Sempre in Santa Chiara ma il prossimo 29 luglio Claudio Cinelli porterà in scena Heartbeat, uno spettacolo di sketch dedicato all'amore; uno spettacolo che unisce il moderno teatro di figura con la danza e il mimo, il virtuosismo alla fantasia. Si tratta di un lavoro che mette in scena l’immaginazione figurale del teatro con la presenza scenica dei corpi degli attori. A chiudere il cartellone di Lunazione sarà il 31 luglio nel cortile di palazzo Melzi l’ensemble Alex Sipiagin Upstream Quartet con Alex Sipiagin, alla tromba, Michele Calgaro alla chitarra, Yuri Goloubev al basso e Mauro Beggio alla batteria. La chiusura sarà dunque affidata al grande jazz con artisti di caratura internazionale per chiudere in bellezza il piacere di tornare a godere dello spettacolo dal vivo da un lato e dall’altro di rivivere la città nei suoi spazi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400