Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CALVATONE/ACQUANEGRA

BioBlitz, monitoraggio della biodiversità regionale

L'iniziativa è domenica 22: i cittadini sono coinvolti attivamente in una attività a carattere scientifico, la cosiddetta “Citizen Science”

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

20 Maggio 2022 - 15:11

BioBlitz, monitoraggio della biodiversità regionale

Una passata edizione di BioBlitz

CALVATONE/ACQUANEGRA - Domenica 22 torna il BioBlitz alla riserva naturale Le Bine, evento di educazione naturalistica e scientifica. L’iniziativa, che fa capo al BioBlitz della Lombardia giunto alla sua settima edizione quest’anno, consiste nel ricercare, individuare e possibilmente classificare, in un determinato ambiente e per almeno 24 ore consecutive, il maggior numero di forme di vita animali e vegetali.

I dati raccolti saranno poi un valido strumento per il monitoraggio della biodiversità regionale. Possono partecipare al BioBlitz tutti i cittadini, che vengono accompagnati nelle loro esplorazioni da esperti naturalisti. La presenza del pubblico è l'elemento fondamentale del progetto: i cittadini, coinvolti attivamente in una attività a carattere scientifico, la cosiddetta “Citizen Science”, contribuiscono in maniera partecipe al valore e alla biodiversità delle aree protette lombarde.

IL PROGRAMMA

Dalle 7.30 alle 18 si terrà l’inanellamento dell’avifauna con Cristiano Sbravati. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 sono previste visite guidate con Marco Colombo (microfauna), Simone Ravara (avifauna), Davide Zanafredi (flora, con particolare attenzione alle erbe “alimurgiche”, cioè commestibili) e Francesco Cecere farà scoprire gli abitanti delle Bine grazie alle trappole fotografiche. Ci sarà la possibilità di pranzare in cascina grazie all’Associazione Operazione Mato Grosso.

Per partecipare attivamente si può scaricare la piattaforma iNaturalist.org per inserire le proprie osservazioni di fauna e di flora. Al BioBlitz Lombardia de Le Bine parteciperanno anche alcuni volontari, con il compito di inserire i dati di flora e fauna che indicheranno gli esperti.

Saranno presenti le Guardie ecologiche volontarie del Parco Oglio Sud Erika Scalari, Gianni Arrigoni, Maurizio Gilberti e Tiziano Rossi.

Presenti anche Vanna Brunoni, Patrizia Santi e Saulle Ronchi. Alle 13,45 si terrà “Libri da pic nic”, con i podcast realizzati dagli under 14 del territorio Oglio Po. Saranno presenti tutti i ragazzi che sui campi d'allenamento e nelle biblioteche hanno  partecipato in questi mesi al progetto: dagli atleti dell’Atletica Interflumina ai giovanissimi giocatori di basket del coronaplatinayoung, ai tennisti dell’Asd #SpoonRiver ai Young Book Ambassador delle biblioteche di Bozzolo, Marcaria e della biblioteva della Fondazione Sanguanini. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400