Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'ARMA E L'ORDINE

Carabinieri e medici insieme contro le truffe agli anziani

Il volantino con le nove regole per non cascare nella rete dei truffatori sarà distribuito in tutti gli studi dei medici e dentisti della provincia di Cremona

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

14 Aprile 2022 - 22:02

Carabinieri e medici insieme contro le truffe agli anziani

Saverio Pelagatti (vicepresidente dei dentisti), Andrea Morandi, Colonnello Gerbo, Gianfranco Lima, Federico Bontardelli

CREMONA - L'Arma dei Carabinieri e l'Ordine Provinciale dei medici insieme per combattere le truffe agli anziani. Come? Il volantino con le nove regole per non cascare nella rete dei truffatori sarà distribuito in tutti gli studi dei medici e dentisti della provincia di Cremona. Questa mattina presso la Nuova Sede dell’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Cremona si è tenuta la Conferenza Stampa di presentazione del progetto “Carabinieri contro le Truffe”. Sono intervenuti il colonnello Giuliano Gerbo, comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri di Cremona, Gianfranco Lima, presidente dell'Ordine, Federico Bontardelli, tesoriere dell'Ordine ed Andrea Morandi, segretario e Presidente della Commissione Albo Odontoiatri dell'Ordine.

Questa sinergia tra uomini in divisa e camici bianchi segna un nuovo tassello nella campagna di sensibilizzazione che i carabinieri conducono da tempo. Dalle parrocchie ai centri culturali, dalle aule consiliari ai circoli ricreativi e alle sedi delle associazioni di quartiere, e persino con un "porta a porta" presso le abitazioni private, i militari si muovono per parlare con gli anziani, informarli sulle modalità attraverso le quali le truffe vengono attuate e fornire loro consigli mirati affinché possano difendersi dalle subdole tecniche utilizzate dai malviventi per introdursi in casa.

Un contributo sostanziale a questa iniziativa sarà svolto dai medici di medicina generale e dai medici odontoiatri in quanto presenti capillarmente in tutta la provincia di Cremona, quindi in grado di dare massima diffusione all’iniziativa. L'Ordine ha invitato i propri iscritti a esporre il volantino nei propri studi. In provincia sono 211 i medici di medicina generale, 36 i pediatri di libera scelta e 5 i presidi di continuità assistenziale. Mediamente un terzo degli assistiti di un medico di base ha più di 65 anni e si stima che questi pazienti accedano dal proprio medico curante circa 20 volte all’anno. I medici odontoiatri iscritti all'Albo sono poco più 300. Il rapporto e di 1.165 abitanti ogni odontoiatra. I dati mostrano che circa la metà della popolazione si reca almeno una volta all’anno dal dentista.

La risposta da parte dell’Ordine presieduto da Lima non si è fatta attendere: «Prendersi cura è il valore, il principio sul quale si fonda la nostra professione che comporta un’alleanza fondata sulla reciproca fiducia ed una condivisione garantita da una costante comunicazione e questo con maggiore attenzione nei confronti dei soggetti fragili e vulnerabili come afferma l’articolo 32 del nostro Codice Deontologico».

L’Ordine dei medici e degli odontoiatri e l’Arma dei carabinieri ringraziano Palmiro Fanti "che con grande spirito filantropico e senso civico ha contribuito interamente alla stampa dei manifesti di questa iniziativa".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400