Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SORESINA

Spaccate notturne in quattro diverse attività commerciali, denunciato 33enne

Individuato dai carabinieri l’autore del raid avvenuto la notte del 24 marzo presso un bar, una macelleria, una parrucchiera e un supermercato

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Aprile 2022 - 14:51

Spaccate notturne in quattro diverse attività commerciali, denunciato 33enne

SORESINA - Tutto in una notte. Un cittadino straniero di 33 anni, lo scorso 24 marzo, ha effettuato delle spaccate con lo scopo di commettere dei furti in quattro diversi esercizi commerciali di Soresina. Verso la mezzanotte e mezza ha iniziato il raid partendo da un supermercato che si trova in via Montenero. Il ladro prima ha tentato di entrare dal retro del negozio, dove ha provato ad aprire una porta antipanico. Poi ha fatto il giro del negozio e ha spaccato il vetro di una porta principale e di una laterale e secondaria di ingresso utilizzando un palo di ferro, con ancorato un cartello stradale, poi lasciato sul posto. E' così riuscito a impossessarsi di circa 550 euro lasciati nella cassa dalla sera prima e si era allontanato dal negozio uscendo dalla porta antipanico posta sul retro dell’attività commerciale.

Dopo qualche ora, verso le 3.30, il 33enne è entrato nuovamente in azione e ha colpito un bar in un’altra zona del paese. Anche in questo caso l'uomo ha cercato di entrare all’interno del locale attraverso la rottura del vetro della porta d’ingresso, ma non è riuscito a portare a termine la sua azione perché dietro la porta, alla chiusura, il proprietario aveva posizionato degli espositori ritirati la sera prima e lasciati pronti per riposizionarli la mattina seguente. I carabinieri sono risaliti all’orario del fatto perché un residente della zona ha riferito che verso le 3.30 ha sentito un rumore di vetri infranti e la mattina seguente ha collegato quel rumore con il danno provocato al bar.

Poco dopo, il raid è proseguito in centro città dove verso le 4 il ladro ha colpito i negozi di una parrucchiera e una macelleria. La parrucchiera la mattina ha ricevuto la notizia da alcuni vicini che la vetrina del suo negozio era frantumata. Arrivata sul posto ha accertato che nella notte appena trascorsa qualcuno aveva sfondato la porta principale per poi dirigersi alla cassa e rubare circa 50 euro. Nei pressi è stata colpita anche una macelleria: qui lo straniero ha tentato di entrare strappando la maniglia della porta d’ingresso, ma senza riuscire ad accedere al negozio nonostante il tentativo di forzatura. Quindi si era allontanato velocemente.

I carabinieri, grazie alle immagini degli impianti di videosorveglianza, hanno identificato l’autore del raid e lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato e tentato furto aggravato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400