Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Cascina Sereni, partiti i lavori

Sta per diventare un Eco-Ostello agriturismo. Sarà a cura della società Interflumina È Più Pomì

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

31 Gennaio 2022 - 05:10

Cascina Sereni, partiti i lavori

Il presidente Stassano con i tecnici durante il sopralluogo

CASALMAGGIORE - Il sogno diventa realtà. Sono ufficialmente cominciati infatti i lavori di riqualificazione di Cascina Sereni, ai piedi dell’argine maestro, per la sua trasformazione in Eco-Ostello agriturismo a cura dell’Associazione sportiva dilettantistica Interflumina è più Pomì, nell’ambito del progetto «Sport inclusione a Cascina Santa Maria dell’Argine».

Nei giorni scorsi si sono incontrati – come ultimo atto di ufficializzazione, sicuri della fiducia reciproca e della nuova avventura intrapresa – il geometra Claudio Biffi, in rappresentanza della impresa aggiudicataria dei lavori, la CMG "La Solidarietà” di Gussola, il progettista del recupero, l’architetto Leonardo Stringhini per Interflumina, il presidente Carlo Stassano e Sergio Sereni, l’imprenditore e filantropo che ha donato l’edificio. E dopo circa un anno dell'assegnazione del contributo da un milione di euro da parte della fondazione Cariplo, Interflumina e i suoi partner sono molto soddisfatti che il progetto abbia preso il via con la cantierizzazione dell'area e le prime attività. L’obbiettivo è promuovere qui iniziative di educazione motoria e allo sport inclusive ed un turismo responsabile.


Il progetto di riqualificazione prevede la realizzazione di una struttura ricettiva per 45 posti letto e di una attività agrituristica, fatta di ristorazione con frutteto ed orti, con caratteristiche e accorgimenti di sostenibilità ambientale, attività che promuoveranno uno stile di vita sano, prodotti genuini e del territorio, inclusione sociale, turismo sostenibile e tanto tanto sport.

cascina

Cascina Sereni com'è adesso

L’immobile ha una superficie coperta di circa 430 metri quadrati, da destinare ad accoglienza e didattica, il corpo minore come appartamento per persone con disabilità adulte, il rustico da destinare a ricovero degli attrezzi per le attività agricole, i portici con antistante il giardino e l’aia per giochi e feste, lo spazio per custodia, officina e pulizia delle biciclette, la zona parcheggio per gli ospiti con 20 posti auto.

cascina sereni

Cascina Sereni come sarà

L’azione prevede anche di predisporre e allestire le aree esterne e in tal senso sono state già effettuate delle piantumazioni, con la conversione del terreno a campo per la didattica. Prevista aree con installazioni per giochi e attività di avvicinamento all’agricoltura e alle coltivazioni e anche il campetto di addestramento all’orienteering.

In programma anche l’utilizzo delle vicine lanche per la realizzazione di un campo per la navigazione in canoa.

I lavori dureranno circa 18 mesi con inaugurazione ufficiale nell'autunno 2023.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400