Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Crolla soffitto al cimitero: boato e paura

Il testimone oculare: "Il Comune ha già ricevuto diverse segnalazioni circa la situazione di degrado. Aspettano la tragedia?"

Bibiana Sudati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

09 Gennaio 2022 - 08:00

Crolla soffitto al cimitero: boato e paura

CREMONA - Crollo al cimitero civico di Cremona. Un vistoso cedimento della parte di intonaco che si trova nei sotterranei del multipiano del Gruppo E si è verificato venerdì mattina. Il distacco si è annunciato con un forte boato che ha colto di sorpresa e spaventato alcuni visitatori. «Nessun ferito, ma potevano essercene» commenta convinto Giuseppe Bresciani, che ogni giorno dal Maristella si reca sulla tomba dei genitori e ha vissuto in diretta l’accaduto. Testimone oculare, ora denuncia la situazione di incuria in cui si trova lo stabile sul quale pesa l’usura del tempo e il logoramento delle infiltrazioni d’acqua: «Per recarmi al loculo della mia famiglia devo passare da quel corridoio – racconta – . Lo avevo appena superato e dopo una decina di minuti ho sentito un grande frastuono che mi ha fatto sobbalzare. Sono corso a vedere cosa fosse successo e ho visto una grande lastra di intonaco che si era staccata dal soffitto: se ci fosse stato qualcuno là sotto, si sarebbe fatto molto male. Per fortuna non è successo nulla di grave». Bresciani ha avvertito subito un operaio che ha provveduto a transennare la zona. «Ma il Comune ha già ricevuto diverse segnalazioni circa la situazione nei sotterranei eppure poco o nulla è stato fatto – continua – . Cosa aspettano? La tragedia?». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400