Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Strade groviera, maxi-operazione di manutenzione

Gli operai di Aem al lavoro per rattoppare le buche. Pagliarini: "Soluzione temporanea in attesa della stagione calda"

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

08 Gennaio 2022 - 20:08

Strade groviera, maxi-operazione di manutenzione

CREMONA - Martoriate dalle precipitazioni e sempre più malridotte, le strade del territorio comunale sono al centro di un’estesa operazione di manutenzione straordinaria, varata lo scorso mercoledì da Aem per conto dell’Assessorato alla Mobilità, guidato da Simona Pasquali. I rattoppi dell’asfalto non rappresentano certo una soluzione definitiva, ma le condizioni del manto stradale, in numerosi tratti della rete viabilistica, sono ormai compromesse a tal punto da aver reso urgente e improrogabile un «intervento di emergenza», come sottolinea il direttore generale di Aem, Marco Pagliarini. In particolare, oggi gli operai hanno provveduto a riempire le buche che si spalancano lungo la tangenziale (via Eridano compresa), l’arteria che probabilmente più di ogni altra soffre delle conseguenze del meteo inclemente, tra piogge e ghiaccio. Con il colpo definitivo assestato dalla nevicata del mese scorso.


«Periodicamente, in media ogni due settimane, esaminiamo le segnalazioni pervenute e interveniamo sulle strade che presentano le maggiori criticità — spiega Pagliarini —. Nella stagione invernale è possibile impiegare esclusivamente bitume a freddo, una sorta di colla che consente di effettuare riparazioni temporanee. L’obiettivo non può essere quello di risolvere radicalmente i problemi dell’asfalto, ma di garantire il massimo livello possibile di sicurezza stradale». Ancora una volta, però, il meteo si mette di traverso: per la giornata di domani sono attese deboli nevicate nella prima parte della mattinata.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400