Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. IL QUADRO

Covid, in Lombardia 17.332 contagi: muovo record da inizio pandemia

Il tasso di positività è in lieve crescita al 7,8%. In provincia di Cremona 607 casi

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

26 Dicembre 2021 - 07:57

Covid, in Lombardia 17.332 contagi: muovo record da inizio pandemia

CREMONA - Record di contagi da Covid nel giorno di Natale, in gran parte attribuito alla variante Omicron. Ieri se ne sono contati 54.762 circa 4 mila in più rispetto al giorno prima, mai così tanti dall’inizio della pandemia. Quasi un milione i tamponi effettuati alla vigilia, con un tasso di positività al 5,6%. Prorogata per altri 15 giorni, a cominciare dal 27 dicembre, la zona gialla per Friuli Venezia Giulia e Calabria. Prosegue intanto la campagna vaccinale: da domani via al booster per i ragazzi di 16 e 17 anni e per i fragili tra i 12 e i 15 anni. In vigore il decreto festività: niente feste in piazza e discoteche chiuse fino al 31 gennaio, niente più caffè al bancone del bar per i non vaccinati. A carico dei viaggiatori l’isolamento in caso di positività al test. 

IN LOMBARDIA.

Con 220.284 tamponi effettuati ieri era di 17.332 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia. È il nuovo record da inizio pandemia. Il tasso di positività è in lieve crescita al 7,8% (venerdì 7,7%). In aumento i ricoverati in terapia intensiva (+10, 178) e nei reparti ordinari (+1, 1.401). Sono 38 i decessi, che portano il totale a 34.925 morti da inizio pandemia.

Per quanto riguarda le province, sono 7.340 i positivi segnalati a Milano, 1.231 a Bergamo, 1.438 a Brescia, 888 a Como, 607 a Cremona, 374 a Lecco, 492 a Lodi, 388 a Mantova, 1.515 a Monza e Brianza, 807 a Pavia, 162 a Sondrio e 1.558 a Varese.

tamèopni

In fila davanti alle farmacie per effettuare il tampone rapido

N FRANCIA 100 MILA CONTAGI.

Quasi 6.000 voli sono stati cancellati dalle compagnie aeree in varie parti del mondo e altre migliaia hanno subito ritardi a Natale per effetto della diffusione della variante Omicron tra piloti ed equipaggi, in particolare legati agli Stati Uniti e alla Cina. Oltre 900 cancellazioni sono previste per oggi. Intanto in Francia, per la prima volta dall’inizio della pandemia i contagi hanno superato i 100 mila: 104.611 nuovi casi in 24 ore, il doppio del 4 dicembre scorso.

SPORT E COVID.

I contagi non risparmiano lo sport, dal basket Nba al calcio: in Belgio da oggi stadi a porte chiuse.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400