Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'ALLARME

"Questi gioielli sono rubati": finti agenti in azione a Pizzighettone

Nel mirino dei ladri-truffatori ci sono sempre gli anziani: segnalati diversi episodi

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Dicembre 2021 - 05:05

"Questi gioielli sono rubati": finti agenti in azione a Pizzighettone

PIZZIGHETTONE - Dalla città murata e dai vicini territori lodigiani arrivano segnalazioni circa due uomini che, spacciandosi per esponenti delle forze dell’ordine e facendo riferimento a presunte razzie nella zona, chiedono ai cittadini se hanno oggetti preziosi in casa e affermano di dovere compiere sopralluoghi per verificare se i gioielli sono provento di furto. L’obiettivo è chiaro: entrare nell’abitazione e depredarla. Da qui l’allerta, lanciata anche attraverso i gruppi social del paese, rivolta in prevalenza agli anziani che sembrano essere gli obiettivi prediletti da questi ladri truffatori. Il consiglio è naturalmente quello di non lasciare entrare nessuno ma, anzi, contattare il 112. Gli episodi, oltre che a Pizzighettone, sarebbero avvenuti a Codogno dove in alternativa è stata usata la scusa dei tecnici della rete gas.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400