Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Piscina: "Restituiamo il prestito per tre anni di gestione in più"

La proposta di Prime Forus al Comune, che aveva concesso 150 mila euro a Sport Management

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

20 Dicembre 2021 - 05:10

Piscina: "Restituiamo il prestito per tre anni di gestione in più"

CREMA - La restituzione del prestito da 150 mila euro, in cambio del prolungamento di tre anni della convenzione per la gestione del centro natatorio di via Indipendenza. È quanto propone il nuovo gestore Prime Forus al Comune per versare la cifra che l’amministrazione, su iniziativa del sindaco Stefania Bonaldi, aveva concesso nel giugno del 2020 a Sport Management, all’epoca titolare del contratto. Circa tre mesi dopo, la società veronese aveva chiesto al Tribunale di Verona l’accesso al concordato preventivo e nel maggio scorso la spagnola Forus Prime si è dapprima assicurata l’affitto del ramo d’azienda e successivamente ha perfezionato l’acquisto dei contratti di gestione di 19 piscine in varie zone d’Italia (compresa quella di Crema), in cambio di un milione e mezzo di euro. Cifra chiesta dal Tribunale di Verona, che ha gestito l’operazione. Ora, assodato che non sarà più Sport Management a restituire i soldi pubblici, Forus chiede almeno altri tre anni di allungamento del contratto per farlo al suo posto. La notizia viene da Andrea Agazzi, capogruppo della Lega in aula degli Ostaggi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400