Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STRETTA ANTI-COVID

Super controlli: tutto ok sui bus, sanzionato un locale pubblico

Il prefetto Gagliardi: "Nessuna particolare criticità nel primo giorno di applicazione delle nuove misure"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

06 Dicembre 2021 - 19:36

Super controlli: tutto ok sui bus, sanzionato un locale pubblico

CREMONA - La prima mattinata di Green pass obbligatorio (nella versione base) sui mezzi pubblici è trascorsa senza problemi in città e nel rispetto delle nuove regole. Gli uomini e le donne della Questura hanno infatti svolto i controlli su autobus e treni, ma nessuna contravvenzione è stata elevata. L'unica irregolarità è stata riscontrata all'interno di un locale pubblico, fra gli oltre quaranta passati al setaccio: la sanzione è scattata per un cliente privo di Green Pass e per il gestore dell'esercizio. Sulla base del verbale, verrà definita l'eventuale chiusura temporanea del locale. 

"In assenza di particolari criticità nel primo giorno di applicazione delle nuove misure - comunica il prefetto, Vito Danilo Gagliardi - sono state confermate le linee di indirizzo che prevedono verifiche, nei confronti degli utenti del trasporto pubblico locale, assicurate dal personale delle Polizie locali con il supporto degli enti gestori, attraverso il proprio personale in possesso della qualifica di incaricato di pubblico servizio. I controlli sono effettuati a terra, in ingresso o in uscita dal mezzo, allo scopo di non compromettere le esigenze di fluidità del servizio e di scongiurare possibili assembramenti ed eventuali ricadute di ordine pubblico". Il Prefetto, inoltre, ha chiarito che gli scuolabus non sono da considerare "trasporto pubblico locale", diversamente dai servizi aggiuntivi predisposti nell’ambito del Piano trasporti per il rientro a scuola in presenza. Il prefetto, inoltre, ha usato parole d'elogio per i servizi messi in campo dal questore, Carla Melloni, e per il significativo impegno dimostrato dal personale operativo delle Forze dell’Ordine e delle Polizie locali nonché dai cittadini che, con grande senso civico, stanno agevolando i controlli nell’interesse dell’intera comunità e della salvaguardia della salute pubblica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400