Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Malore in auto, lunedì l'addio a Pasquini

Nella chiesa della Trinità i funerali del cuoco 55enne finito fuori strada a Ripalta Cremasca

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

27 Novembre 2021 - 18:01

Malore in auto, lunedì l'addio a Pasquini

CREMA - Verranno celebrati lunedì mattina alle 9, nella chiesa della Santissima Trinità di via XX Settembre, i funerali di Massimo Pasquini, il cuoco morto nel primo pomeriggio di ieri.

I FATTI. Il 55enne ha perso il controllo della sua Fiat 500, finita fuori strada nel centro di Ripalta Cremasca. L’auto è andata a sbattere contro un palo della luce, ma non è stato l’impatto a risultargli fatale, bensì il malore che lo ha colpito  pochi secondi prima, facendolo sbandare.

Inutili i tentativi di rianimare l’automobilista, per mezz’ora e praticati dal medico del 118, inviato dal Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore, con l’assistenza dei soccorritori della Croce Rossa di Crema. Dichiarato il decesso, è stato richiesto l’intervento dell’impresa di pompe funebri per il recupero della salma, mentre l’auto è stata rimossa da un carro attrezzi.

pasquini

Massimo Pasquini

Con ogni probabilità Pasquini era appena uscito di casa: da meno di un anno si era infatti trasferito da Crema a Ripalta Cremasca. E abitava in pieno centro al paese.

La sua scomparsa ha destato profondo cordoglio nell’ambiente della ristorazione cremasca, dove Massimo era molto apprezzato per la sua esperienza e la capacità di interagire con i clienti. Da quattro anni lavorava come cuoco al «Retro garage caffè» di via Carlo Urbino. In precedenza aveva gestito locali in proprio, tra i quali il Wellington pub di Lodi, città dove risiede il fratello. Separato, Pasquini non aveva figli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400