Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

La Maratonina salta ancora, spazio alla Camminata di S. Lucia

Dopo la cancellazione dell’anno scorso permangono difficoltà «legate all’emergenza e all’organizzazione»

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

25 Novembre 2021 - 05:10

La Maratonina salta ancora, spazio alla Camminata di S. Lucia

Un'immagine della Maratonina di Casalmaggiore degli anni scorsi

CASALMAGGIORE - Dalla «Maratonina di Santa Lucia» alla «Camminata di Santa Lucia nella Città del Bijou». Il primo appuntamento, fermato lo scorso anno dalla pandemia, anche quest’anno non si terrà, come conferma il sindaco Filippo Bongiovanni, ma ci sarà comunque una alternativa per gli amanti dell’attività all’aria aperta a dicembre, nel periodo prenatalizio. Grazie a Ferdinando Tagliavini, promotore del gruppo «7 km alle 7 di sera», «domenica 12 dicembre per chi vuol fare un po' di attività motoria ci sarà la possibilità di partecipare ad una camminata di gruppo a Casalmaggiore che, nell’occasione, si sposerà con un’iniziativa culturale». Tagliavini propone infatti una passeggiata di 7 chilometri a passo lento, abbinata alla visita al Museo del Bijou. Quanto al nuovo stop alla maratonina, spiega il sindaco, «i motivi sono legati ancora all’emergenza sanitaria e alle relative complicazioni organizzative».

LA CAMMINATA DEL 12 DICEMBRE

«Il pomeriggio sarà articolato in tre parti — spiega Tagliavini — il primo tratto della camminata con partenza alle 14 dalla scuola media Diotti, la visita guidata al Museo del Bijou e il secondo tratto della camminata con ritorno al tramonto. La visita di un’ora al Museo del Bijou è un’occasione imperdibile, anche per chi l’ha già visitato; una guida esperta parlerà del campionario esposto, con una passeggiata nella storia del costume di quasi cent’anni, della storia della Fabbrica dell’oro matto e di molti altri aspetti che non sono trattati nelle visite individuali». La camminata di gruppo a passo lento, in buona parte sull’argine maestro chiuso al traffico, è gratuita e sarà annullata in caso di condizioni meteo avverse. Per la visita guidata al Museo del Bijou invece è richiesto un contributo di 5 euro da pagare in anticipo. La visita si svolgerà con qualunque condizione meteo e in caso di mancata partecipazione non sarà possibile rimborsare il pagamento. L’accesso al Museo sarà consentito esclusivamente ai visitatori muniti di Green pass e sarà obbligatorio indossare la mascherina all’interno dei locali.


C’è la possibilità di aderire alla visita guidata anche anche senza partecipare alla camminata; è previsto un numero di partecipanti minimo di 15 unità e un massimo di 50 visitatori che saranno suddivisi in 2 gruppi. L’ingresso è gratuito per i minori di 6 anni e per chi è in possesso dell’abbonamento musei Lombardia (se qualcuno ha la tessera è indispensabile che la porti con sé per entrare gratuitamente). La prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento dei 50 posti disponibili. Il pagamento anticipato di 5 euro deve avvenire contestualmente all’iscrizione e potrà essere effettuato con un bonifico, con una ricarica Postepay o in contanti per chi abita nelle vicinanze di Casalmaggiore. Per procedere all’iscrizione è indispensabile richiedere le indicazioni inviando un messaggio con Whatsapp al 349/5005801 (no sms e telefonate). I partecipanti saranno inseriti in una chat di Whatsapp dedicata alle comunicazioni per questo appuntamento.
Quanto alla Maratonina, l’ultima edizione — la diciannovesima — si è tenuta domenica 8 dicembre 2019. Trecento i partecipanti, contro i 320 del 2018. La corsa podistica non competitiva era stata organizzata a favore dell’associazione Amici dell’Ospedale Oglio Po dai Comuni di Casalmaggiore, Martignana di Po e Gussola in collaborazione con l’Asd Atletica Interflumina e con il sostegno di diverse realtà. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400